L’Italia in recessione: lo dice Confindustria

Confindustria sostiene che l’Italia sia in recessione, che il mercato del lavoro abbia perso già un milione di posti, e che entro la prossima primavera la produzione interna lorda crollerà di 2 punti percentuali. Uno scenario straordinariamente preoccupante, che l’associazione degli industriali ha appena esposto attraverso l’ultimo volume dei report del Centro Studi.

Italiani più ricchi grazie alla crisi economica!

Un effetto della crisi economica a cui nessuno avrebbe pensato è quello di rendere le famiglie italiane più ricche nel corso del 2009. Questa frase ad effetto, bisogna riconoscerlo, potrebbe stimolare reazioni non positive. Infatti sono tantissime le famiglie che negli ultimi 2 anni hanno visto peggiorare in maniera significativa le proprie condizioni economiche. Tuttavia lo studio di confindustria merita di essere segnalato perchè analizza un aspetto interessante della crisi che non bisogna affatto sottovalutare.

Questo è quello che è emerso da un recente studio di Confindustria secondo il quale grazie alla crisi economica il prezzo di alcuni beni di prima necessità sarebbe calato permettendo un risparmio medio di 3500 euro a famiglia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi