Pil USA in crescita secondo stime della Fed

Il Pil (prodotto interno lordo) degli Stati Uniti sarebbe in crescita per l’anno 2010 che dovrebbe far segnare un valore tra i più 2,8 e il 3,5% . Questo è quanto emerge dalle previsioni della FED che quindi prevede un miglioramente delle precedenti stime. Si tratta di una notizia estremamente positiva che va oltre le più rosee aspettative degli analisti e potrebbe dare il giusto impulso per far tornare a crescere i mercati finanziari. Sembra, quindi, che ci si stia lasciando definitivamente alle spalle la crisi del 2008 che tanti danni ha portato oltreoceano e non solo.

fed

Tuttavia il problema resta la disoccupazione: si prevede che in America nel corso del 2010 saranno senza lavoro quasi il 10 % della popolazione. Un dato allarmante visto anche che il trand sembra non volersi invertire.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi