Paghetta ai figli: gli svantaggi del vecchio contante

papàUltimamente la crisi economica ha messo tutti quanti noi in uno stato di particolare difficoltà e posto soprattutto i genitori in una sorta di limbo dal quale risulta difficile liberarsi. Mamme e papà di oggi giorno si chiedono infatti se alla luce di tutto quello che accade per il mondo e se data la situazione economica in corso, sia forse il caso di concedere ai figli ancora la tanto amata quanto discussa paghetta! Pur con qualche difficoltà, concedere una paghetta ai propri ragazzi è sempre cosa buona e giusta perchè aiuta a responsabilizzarli, perchè li rende più autonomi e perchè fa capire loro il senso e l’importanza del denaro.

A questo scopo il Consorzio BANCOMAT® ha prodotto un video che mira proprio a far capire ai genitori perchè sia giusto concedere la paghetta ai figli e a fornire loro qualche consiglio su come dargliela, questa paghetta. Infatti se ci pensiamo bene, perchè mai questi soldi devono necessariamente essere dati in contanti?

Il soldo circolante sotto forma di banconota spinge ad una spesa di cui magari non si sente neanche tanto il bisogno, per cui mamme e papà moderni possono valutare l’idea di trasformare la paghetta ai loro figli in un qualcosa di più serio e strutturato: potrebbero insomma decidere di dar loro i soldi sotto forma di Carta di debito o di Carta prepagata. Con l’utilizzo di queste carte ci sarebbe infatti la possibilità di accreditare la paghetta direttamente sul conto corrente dei ragazzi e al tempo stesso si potrebbero di monitorarne in maniera costante ed efficace anche le spese.

Il video girato dal Consorzio BANCOMAT®, non a caso, mostra i vantaggi che si avrebbero nel trasformare la paghetta cartacea in una paghetta “virtuale”: con quest’ultimo metodo i figli avrebbero la possibilità di imparare sin da subito a controllare le loro spese e a non sprecare i soldi, responsabilizzandosi nell’uso del denaro e anche tutelandosi dal rischio di perdersi per strada le banconote fluttuanti o di venire derubati (infatti c’è la possibilità di bloccare immediatamente il conto corrente e le carte ad esso associate con un solo colpo di telefono alla propria banca).

Il Consorzio BANCOMAT® suggerisce quindi di trasformare la paghetta in contanti in una paghetta erogata sotto forma di Carta di debito, e di insegnare ai ragazzi come funziona lo strumento dell’ATM, come funziona la banca multicanale, come si custodisce il PIN e così via. Come spiega Sergio Moggia, direttore del Consorzio BANCOMAT®, “oltre a rappresentare un importante momento di educazione, insegnare il valore del denaro rappresenta altresì una tappa fondamentale nello sviluppo di una responsabilità sociale, perchè significa formare gli adulti del domani, significa formare persone che un giorno saranno in grado di dare il giusto valore, oltre che al denaro, anche al lavoro e al concetto di spesa. Il video sviluppato dal nostro Consorzio BANCOMAT® è stato realizzato proprio a supporto di ciò”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi