Gli italiani attendono il via alla moratoria sui mutui!

In questi giorni si sente molto parlare di moratoria per  i mutui, ma cos’è esattamente? E come funziona? Cominciamo subito con il dire che si tratta della possibilità, per quanti hanno acceso un mutuo, di sospendere il pagamento della rata, per un tempo massimo di 12 mesi.  Non tutte le banche sono obbligate ad accettare e quindi occorre sempre verificare se il proprio istituto di credito  ha accettato o meno di aderire alla moratoria. In linea di massima c’è da scommettere che nelle prossime settimane tutti i principali sitituti creditizi aderiranno all’inziativa così da lasciar respirare le famiglie ed evitare il rischio di un’esplosione di insoluti.

moratoria sui mutui

Per quanto riguarda le famiglie, invece, si tratta di una grande opportunità per sospendere momentaneamente il pagamento del finanziamento stipulato per l’acquisto della propria casa e approfittarne per rimettere in sesto il proprio bilancio familiare, magari tornando ad accumulare qualche risparmio.

In ogni caso la moratoria sui mutui permette di affrontare questo periodo di difficoltà economica con maggiore serenità. Ovviamente la moratoria è riservata solo a quelle categorie particolarmente svantaggiate.

Per presentare la domanda è necessario compilare un modulo e allegare la lettera di licenziamento se si è perso il lavoro o lo stato di lavoratore inoccupato per mezzo di una dichiarazione autocertificata.

I tempi previsti per la sospensione della rata sono circa due mesi, necessari alla verifica dei dati riportati sul modulo.

L’iniziativa è stata promossa anche come conseguenza dell’ancora presente crisi economica che crea serie difficoltà alle famiglie, a stento si arriva alla fine del mese e la rata del mutuo è un fardello che spesso diventa insostenibile.

Coloro che richiederanno la moratoria sui mutui , sicuramente useranno i soldi destinati alla rata del mutuo per un fondo risparmio oppure per far fronte a delle spese impreviste e improrogabili evitando così di dover chiedere un prestito, un’ altra rata che sarebbe andata ad aggiungersi al mutuo.

Immagine di: scriss

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi