Finanziamenti immobiliari in calo!

Nonostante la Bce abbia abbassato il costo del denaro continuano a calare i finanziamenti immobiliari. Colpa della crisi finanziaria, ormai pienamente avvertita dalle famiglie, che, in forte difficoltà, rimandano l’acquisto della casa e la conseguente accensione del mutuo. Questo momento è caratterizzato da una grande incertezza che, inevitabilmente, spinge molte famiglie a rimandare a periodi migliori una spesa importante come quella della casa.

 

Se poi consideriamo che le banche stanno adattando dei criteri di concessione molto più severi  il motivo di questo calo delle richieste di finanziamenti immobiliari si spiega da sè.

Intanto tra coloro che accendono un mutuo sale la percentuale di coloro che scelgono la soluzione a tasso fisso(più del 70%) a discapito del variabile.

In un quadro economico così incerto e, per certi versi quasi drammatico, la maggioranza delle famiglie trova più sicuro avere una rata invaribile per tutta la durata del finanziamento! Una rata a tasso fisso garantisce una maggiore sicurezza e, per certi versi, maggiore stabilità in quanto è possibile fare delle previsioni di lungo periodo sapendo già quanto inciderà il mutuo sul proprio budget familiare.

Il tasso variabile, tuttavia, garantisce ancora dei vantaggi economici non indifferenti nel breve periodo. Bisognerà capire per quanto ancora i tassi di interesse rimarranno su questi valori ma è ipotizzabile che da qui a 2-3 anni i vantaggi del tasso variabile saranno ancora molto alti.

Per questo si può ipotizzare che, nel momento in cui ci sarà una ripartenza del settore immobiliare ci sarà una ripresa anche dei mutui a tasso variabile a discapito di quelli a tasso fisso che in media risultano essere più cari di circa 200 euro al mese.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi