Guida alla rinegoziazione dei Mutui!

Dal 29 Agosto ci saranno delle interessanti novità nel campo della rinegoziazione dei mutui! Infatti, tutte le banche hanno deciso di aderire all’intesa ABI-Tremonti, che vede delle importanti possibilità per tutti coloro che hanno sottoscritto un mutuo prima del 28 Maggio scorso.

Ogni banca invierà ai propri clienti una lettera in cui verranno elencate le diverse possibilità che vengono loro messe a disposizione:

a) continuare a mantenere il mutuo alle condizioni attuali;
b) rinegoziare sulla base di un accordo personalizzato;
c) optare per la portabilità del mutuo anche attraverso la surroga;
d) aderire all’accordo per la riduzione del peso della rata.

Con questo accordo viene agevolata anche la portabilità del mutuo, favorendo la possibilità per i clienti che hanno trovato condizioni migliori presso un altro istituto di credito, di vedere migliorate le condizioni contrattuali del proprio finanziamento.

In questo particolare periodo economico, infatti, con le famiglie in forte difficoltà migliorare anche di poco il tasso di interesse del proprio finanziamento significa davvero molto in termini di sicurezza.

Per questo crediamo che interventi a sostegno delle famiglie più bisognose che, nonostante le difficolta, abbiano deciso di investire i proprio soldi nell’acquisto della casa vadano tutelata con ogni forma possibile.

Il nostro consiglio è quello di provare a recarsi in banca chiedendo di aggionare le condizioni del proprio finanziamento in corso chiedendo condizioni più favorevoli che si possono tradurre in una rata meno pesante per il proprio budget familiare. Il modo migliore è sicuramente quello di effettuare un preventivo sfruttando i motori di ricerca online, stampare i preventivi e recarsi con le offerte più convenienti presso il proprio istituto di credito chiedendo un adeguamento delle condizioni.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi