ComUnica e sei operativo in un giorno

Dal primo Aprile 2010 chi vorrà aprire una nuova attività potrà farlo semplicemente inviando un’unica comunicazione alla Camera di Commercio di appartenenza. Si tratta di una novità davvero molto interessante che permette di ridurre in maniera significativa la burocrazia italiana che rendeva l’apertura di un’attività estremamente lunga e difficoltosa. Per questo ci prestiamo con grandissimo piacere a presentare l’iniziativa che, sicuramente, contribuirà a stimolare i giovani ad avvicinanrsi al mondo del lavoro in propria sia sotto forma di attività imprenditoriale che come liberi professionisti.

Grazie al progetto ComUnica, infatti, sarà possibile avviare una nuova impresa in un solo giorno grazie alla procedura semplificata che permetterà con un’unica comunicazione di essere operativi.

Ecco tutti i dettagli:

Avviare una nuova impresa con la procedura ComUnica

Grazie a ComUnica sarà sufficiente presentare un modello informatico unificato indirizzato alla camera di commercio di competenza del proprio territorio eper assolvere a tutti gli adempimenti dichiarativi verso l’Inps, il regitro delle imprese, l’Inal e l’Agenzia delle Entrate.

Per poter quindi dar vita alla nuova attività potrà bastare un giorno coiè si potrà essere operativi non appena si avrà ricevuto l’email con la ricevuta di protocollo per l’avvio dell’attività.

Per poter utilizzare questa procedura è necessario dotarsi di una casella email di posta elettronica certificata (PEC) che potrà essere utilizzata con la stessa procedura anche per le eventuali modifiche o per l cessazione di  attività.

Conclusioni

Finalmente una rivoluzione che dovrebbe semplificare anche qui in Italia le procedure per aprire una nuova impresa senza dover perdere intere giornate in giro per gli uffici della propria città.

Tuttavia spero sia solo il primo passo e che il processo di semplificazione si estenda anche a tutti gli altri aspetti che riguardano permessi e gestione amministrativa di un’impresa così da favorire gli investimenti nel nostro paese che per troppo tempo sono stati allontanati dall’eccessiva lentezza della nostra burocrazia.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi