Arriveranno gli incentivi auto!

Anche se sembrava scontato ora è certo che arriveranno gli incentivi auto tanto desiderati dai costruttori che altrimenti avrebbero immaginato un anno nero per il settore. Senza gli incentivi, infatti, il mercato dell’auto in Italia rischiava di collassare a vantaggio del settore dell’usato. L’industria dell’auto, infatti, rappresenta uno dei settori nevralgici per la nostra economia con la Fiat che ricopre oltre il 30% della quota di mercato. proprio per questo il titolo della casa torinese avrà modo di beneficiare di questi incentivi in maniera decisamente maggiore rispetto a molte altre case europee.

A quanto pare gli incentivi saranno dimensionati rispetto a quelli del 2009 ma daranno comunque una spinta all’immatricolazione di nuove vetture o, perlomeno, contribuiranno a rendere meno pesante il naturale rallentamento di immatricolazioni.

Per certo verranno valorizzati gli incentivi che riguarderanno le vetture meno inquinanti e più sicure così da premiare quelle case che hanno puntato sull’innovazione tecnologica.

Marchionne, subito intervistato sull’argomento, si è detto soddisfatto della decisione del governo e ha sottolineato come nessun altro stabilimento italiano sia a rischio chiusura.

Ma tornando agli incentivi auto nei prossimi giorni si sapranno con esattezza modalità e soprattutto il reale valore economico della manovra che dovrebbe prevedere circa 750 euro di sconto in caso di rottamazione di un’auto euro 0, 1, 2.

Per le auto a gpl, invece, dovrebbe restare tutto uguale con uno sconto previsto di circa 3000 euro che renderebbe, se confermato, l’acquisto di queste vetture particolarmente vantagioso anche nell’ottica dei minori consumi e del minor impatto ambientale di questa tipologia di veicoli.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi