Come investire in borsa: banche e conti online!

In questo ultimo periodo ho passato al setaccio tutte le principali società specializzate nel fornire piattaforme, strumenti e conto corrente per il trading online e ne ho ricavato un’interessante lista che voglio condividere qui sul blog.

Investire in borsa, infatti, è la scelta migliore per chi ha voglia di approfittare dell’attuale situazione dei mercati finanziari per ricavare un guadagno dall’alta volatilità dei titoli.

Ecco tutti i dettagli:

Piattafrome e conti per operare in borsa dal web

1) Fineco: il conto proposto da Fineco per il trading online è una scelta adatta sia agli operatori più esperti che ai semplici appassionati che tentano un cauto approccio (come nel mio caso). Le condizioni sono molto interessanti in quanto ultimamente sono stati abbattuti quasi tutti i costi fissi; da pagare, infatti, ci sarà solo un canone mensile di meno di 6 euro che verrà azzerato se si compiono più operazioni durante il mese. In più Fineco offre un bonus di 100 euro per cominciare a investire in borsa.

2) IWBank: Con IWBank puoi aprire un conto corrente a condizioni particolarmente vantagiose e investire nel trading online in maniera professionale 24 ore su 24. La banca mette a disposizione diversi strumenti utili per operare sui mercati azionari, sui derivati e sul forex a condizioni vantagiose rispetto a molte altre concorrenti.

A mio avviso il conto IWBank si adatta molto bene sia ai semplici appassionati che ai trader più smaliziati che cerchino strumenti più complessi.

3) Banca Sella:  quello che viene offerto da Banca Sella è un conto corrente a 0 spese di gestione e commissioni sul trading online davvero molto interessanti. Per tutti i nuovi clienti Banca Sella regala una settimana di trading sul mercato azionario italiano e sui derivati italiani e esteri.

Trading online: come funziona

Ovviamente sono in molti a non avere ancora le idee chiare su cosa sia e come funzioni questa tipologia di investimenti. Operare in borsa, infatti, è piuttosto complesso specialmente se fatto a livelli alti e rischiando cifre importanti.

Buona norma quando ci si avvicina al mondo deinvestimenti finanziari è quello di cominciare in punta di piedi investendo solo cifre minime che non conducano a perdite importanti nel caso in cui le cose vadano male.

Ovviamente è necessaria una piccola preparazione di base per avere chiari i concetti fondamentali che sono alla base di ogni buon investimento; un altro aspetto molto importante è anche quello di restare aggiornati sui principali temi di finanza e attualità, eventi che spesso condizionano i titoli in borsa.

Una buona guida base per cominciare a districarsi tra i vari termini tecnici del trading online è questa fornita da mia economia (la trovi qui: come iniziare con gli investimenti in borsa) mentre qui ne trovi una da scaricare in formato pdf: strumenti tecnici per trading.

Quanto investire nel trading online?

La borsa può essere davvero molto divertente e dare grandi soddisfazioni ma anche portare a grandi perdite laddove ci si avventuri per sentieri poco conosciuti.

Il mio consiglio è quello di investire inizialmente solo cifre contenute che nel peggiore dei casi ci portino a perdite non importanti. Solo una volta presa confidenza con gli strumenti finanziari del trading online e acquisita la giusta dose di esperienza è possibile alzare il tiro e pensare un pochino più in grande.

E tu hai mai investito in borsa? Che piattaforma utilizzi per il trading online?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi