Conto deposito: l’fferta di Webank

Anche se ne avevamo già parlato ci sembra opportuno dedicare uno spazio più approfondito ai conti deposito che, nell’attuale contesto finanziario, rappresentano uno dei pochissimi porti sicuri dove investire i propri soldi senza rischiare il capitale. Uno dei prodotti più interessanti sul mercato è il conto deposito di Webank, società del Gruppo Bipiemme, che propone condizioni particolarmente vantagiose per i piccoli investitori che vogliono ottenere un rendimento dai propri risparmi. Il vantaggio del conto Webank è quello di abbinare ad un conto online piuttosto completo ed economico (da poter valutare al posto del normale conto bancario) la possibilità di ottenere un rendimento molto interessante per remunerare il proprio capitale vincolandolo per 3, 6 o 12 mesi a seconda delle proprie esigenze. In più, in questi giorni, la banca ha lanciato una promozione molto interessante che permette di avere un tasso di interesse particolarmente vantagioso e di risparmiare sulle spese del bollo fino a fine 2013.

Chiedendo l’apertura del conto corrente entro fine Febbraio, infatti, sarà possibile godere di un tasso di interesse annuo lordo del 4,50% e, se vengono depositati almeno 10 mila euro, si potranno risparmiare i soldi del bollo sul deposito titoli fino alla fine del 2013, ossia da un minimo di 68 ad un massimo di 2400 euro a seconda dell’importo versato.Per poter attivare il conto deposito è necessario attivare il conto online, che di fatto è un vero e proprio conto bancario. Tuttavia il conto è totalmente gratuito (non sono previste spese di apertura conto, di gestione o spese relative a bancomat e prelievi) e, proprio per questo, può essere valutato come ottimo sostituto del proprio normale conto corrente bancario.

Qui di seguito riassumiamo tutti i dettagli del conto deposito Webank e i requisiti per approfittare della promozione in corso per avere il tasso del 4,50% lordo e i bolli gratis sul deposito titoli:

1) Apertura del conto corrente entro il 29/02/12;

2) Perfezionamento dell’apertura del conto entro il 30/03/12 tramite l’invio di tutta la documentazione firmata;

3) Perfezionamento dell’apertura del conto e del deposito titoli entro il 30/03/12;

4) Attivazione delle linee vincolate a 3,6 o 12 mesi entro il 15/04/12;

5) Attivazione del Portafoglio Extra (servizio di Prestito Titoli di WeBank) entro il 15/04/2012;

Stando a quanto previsto dalle norme contrattuali disponibili sul sito di Webank l’imposta di bollo verrà rimborsata nel periodo di riferimento se, il deposito titoli avrà un controvalore di Titoli e Fondi pari ad almeno 10.000 Euro (Giacenza complessiva) e avrà attivo il Portafoglio Extra (il servizio prestito titoli di WeBank) durante il Periodo di Riferimento.

Chi è Webank

Webank è un’azienda nata nel 1999 e fa parte del Gruppo Bipiemme, ossia il Gruppo bancario che comprende (tra le altre) anche la Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Mantova e Banca Akros. In pratica Webank è il distaccamento dedicato alla gestione dei conti online del gruppo ed è rivolta, principalmente, a tutti coloro vogliono avere tutte le funzioni di un normale conto bancario ma con in più la comodità e il risparmio di un conto via web.

Puoi leggere anche:

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi