Monti in oriente per trovare investimenti

Il premier Monti sarà in viaggio per circa 8 giorni in un tour che lo porterà tra Corea del Sud, Giappone e Cina alla ricerca di contatti e investimenti. Monti, infatti, incontrerà i vertici dei principali paesi asiatici presentando le riforme che il governo sta attuando con lo scopo di invogliare i paesi asiatici ad investire in Italia. Il tour di Monti è cominciato con la partecipazione al summit internazionale sulla sicurezza nucleare che si svolge a Seul dove, tra l’altro, si è svolto un incontro con il presidente Indiano per valutare alcune situazioni attualmente in sospeso come quella relativa ai nostri Marò. Ma il viaggio in oriente di Monti avrà il suo culmine quando il premier incontrerà i vertici cinesi, appuntamento che avrà una forte visibilità sui media attirando l’attenzione sul nostro paese forte della ritrovata fiducia dei mercati.

Il tour asiatico del presidente del consiglio arriva dopo i viaggi in Inghilterra e Stati uniti che hanno permesso al nostro premier di riallacciare i rapporti politici ed economici con alcuni dei partner commerciali storici del nostro paese. Proprio questi viaggi, infatti, sono stati organizzati per presentare le novità introdotte dal nuovo governo e attirare parte della liquidità delle principali potenze mondiali a sostegno della nostra economia.
Come abbiamo detto l’appuntamento più interessante sarà il colloquio, che avverrà domenica 1° aprile, con il vicepremier cinese Li Keqiang (ossia l’uomo che dovrebbe succedere al premier Wen Jiabao, che Monti incontrerà il giorno prima) per delineare quelle che saranno le politiche di investimento del paese per il prossimo futuro.

Fondamentale anche la visita a Tokyo in cui il presidente del consiglio incontrerà anche i vertici delle istituzioni finanziarie e la Keidanrem, ossia l’associazione dedgli imprenditori (la nostra Confindustria per intenderci) per convincere a tornare a fidarsi, economicamente parlando, dell’Italia e dell’Europa in genere.

Ma sull’importanza del viaggio in oriente è intervenuto anche lo stesso Monti che ha ribadito come occorra “continuità tra operazioni di ammodernamento dell’economia e presentazione al resto del mondo ai fini di investimento finanziario e industriale, oltre che di accresciuto prestigio dell’Italia“.

Puoi leggere anche:

  • aumenta l’addizionale irpef: da Marzo diminuiranno le buste paga per effetto dell’addizionale Irpef, ecco i dettagli;
  • btp Italia: enorme successo per il btp italia che permette al tesoro di recuperare oltre 7 miliardi, ecco i rendimenti effettivi;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi