NoiPa: cos’è, come funziona e come registrarsi

NoiPa (https://noipa.mef.gov.it/) è il nuovo portale che mira a dematerializzare i documenti della Pubblica Amministrazione. Si tratta di una piattaforma che nasce con l’obiettivo di digitalizzare gli strumenti e le informazioni che passano per mano della PA e che possono riguardare tanto servizi di natura giuridico-economica, quanto questioni relative agli stipendi, alle presenze e alle assenze, e così via. Il tutto nel tentativo non solo di portare su rete quello che normalmente viaggerebbe su carta, ma anche per agevolare il rapporto da sempre conflittuale che v’è tra il dipendente e il centro vero e proprio delle amministrazioni pubbliche.

Si tratta in realtà di una piattaforma nata nel 2012 come evoluzione, o meglio, come l’unione tra il Portale SPT e il Portale Stipendi PA. Oggi giorno NoiPa si propone come un portale web strutturato su più ambiti e che proprio per tentare di rendere semplice e praticabile la navigazione si compone di due aree ben distinte: una pubblica su cui hanno accesso tutti gli utenti, e una privata la quale è riservata ai soli soggetti appartenenti alla PA in possesso delle rispettive credenziali.

Come iscriversi o accedere all’area utente di NoiPa

Per accedere all’area riservata di NoiPa è necessario essere in possesso delle credenziali di autenticazione, ovvero del proprio codice fiscale e di una password, o in alternativa della Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Ma chi vuol registrarsi per la prima volta cosa deve fare per entrare in possesso della sua password? Per l’ottenimento del codice di accesso personale occorre essere titolari di un account di posta elettronica personale, valido e opportunamente registrato al sistema NoiPa. Fatto questo, bisogna provvedere a registrare l’email presso l’apposito Rid (Responsabile Identificazione Dipendente), attendere che giunga alla casella di posta un link utile per confermare la nostra volontà di procedere, e seguire gli step a cui verremo rediretti per l’ottenimento della password (a questo proposito va specificato che la password consegnataci dal sistema potrà rimanere tale o essere cambiata in qualunque momento).

Se però l’email dovesse essere già presente nel sistema, non dovremmo far altro che comunicarne l’indirizzo all’Amministrazione di competenza e attendere che l’operatore effettui per conto nostro l’opportuna immatricolazione.

NoiPa: cosa contiene l’area pubblica aperta a tutti?

Per quanto riguarda l’area pubblica abbiamo 4 sezioni riportate in prima pagina. La prima è quella dell’Offerta in cui vengono messe nero su bianco le informazioni necessarie per poter entrare a far parte del sistema NoiPa; la seconda è la sezione Persone con la quale si spiegano agli utenti i servizi a cui possono avere accesso una volta registrati; la terza è l’area Amministratori nell’ambito della quale vengono elencati i servizi garantiti agli amministratori per la gestione del trattamento economico del personale e per adempiere ai bisogni di natura fiscale e previdenziale; la quarta e ultima sezione dell’area pubblica è la Partner, ovvero un’area appositamente adibita per rimanere in contatto con i soggetti erogatori dei servizi che sono parte di NoiPa.

Al di là di queste 4 macro aree, la parte pubblica di NoiPa si compone anche di altre sezioni che hanno un carattere prettamente informativo (con notizie inerenti il fisco, la previdenza e i lavoro), documentativo (con modulistica e normative varie) e multimediale. Molto utile è peraltro la presenza di un angolo assistenza e di una pagina dedicata alle domande frequenti.

Come funziona l’area riservata di NoiPa

L’area riservata è specificamente studiata per coloro i quali sono in possesso delle credenziali personali e che, naturalmente, si rivolgono a NoiPa per agevolare la ricerca di contenuti e la fruizione di determinati servizi. Di seguito, i contenuti più importanti che è possibile rinvenire nell’area riservata di NoiPa.

  • Self Service: in questa sezione abbiamo dinanzi a noi tutti i servizi disponibili nella piattaforma per i quali possiamo visionare contenuti informativi e scaricare i relativi manuali. Tra i servizi disponibili più utili figurano questioni legate alla residenza fiscale o alle detrazioni per familiari a carico, questioni relative al domicilio e così via.
  • Documenti: in questa sezione vengono conservati tutti i documenti che riguardano il soggetto interessato, vale a dire CUD, cedolino dello stipendio, Modello 730, ecc.
  • Area Messaggi: come dice il nome stesso, in questa sezione l’utente può prendere visione dei messaggi suddivisi per tipologia come ad esempio le notifiche, gli avvisi con carattere di urgenza, i messaggi operatore, i messaggi in evidenza, l’adesione Enti e via dicendo.

In ultimo esistono tre aree che di fatto mirano a definire nella maniera più completa ed efficace possibile i servizi riservati di NoiPa: l’Adesione Enti, l’Agenda e gli Strumenti di Lavoro.

Chi gestisce NoiPa?

La responsabilità relativa alla gestione della piattaforma è affidata alla Direzione per i Sistemi Informativi e dell’Innovazione (DSII). Si tratta di un’organismo collocato all’interno del Dipartimento dell’Amminsitrazione Generale, del Personale e dei Servizi del Tesoro (DAG) che insieme ad altri tre concorre a definire i quattro dipartimenti sotto lo stretto controllo del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Il DAG gestisce i servizi informatici del MEF e nel particolare caso di NoiPa, si avvale di un team di nove diversi uffici per il suo funzionamento: ciascuno di questi ha una specifica mansione, tanto è vero che c’è quello che si occupa di affari generali, quello destinato a coordinare i progetti, quello incentrato sulla gestione dei servizi di NoiPa, quello che si occupa dell’assistenza e così via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi