Risparmiare il 10% sulla tariffa dell’RC auto!

L’Adiconsum, in un suo comunicato stampa di qualche mese fa, metteva in guardia i consumatori a  vigilare sull’andamento delle tariffe delle polizze RC auto delle loro compagnie di assicurazioneaccusate di applicare aumenti senza nessun motivo. Secondo l’associazione dei consumatori, infatti, si sarebbe dovuti arrivare ad un calo di circa il 10% delle polizze RC auto ad opera delle diverse compagnie assicurative grazie ad alcune significative riforme come la patente a punti e il risarcimento diretto.

Per ogni evenienza, e per vigilare sull’operato delle compagnie assicurative l’Adiconsum ha istituito un servizio di consulenza on line a cui è possibile accedere per chiedere qualsiasi informazione si voglia.

Purtroppo il ramo assicurativo è spesso oggetto di contestazioni con accuse di vario genere da parte dei consumatori convinti che le varie compagnie facciano cartello per tenere i prezzi delle polizze più alti del dovuto.

A loro volta le compagnie si difendono sostenendo che nel nostro paese c’è il mal costume di inventare di sana pianta finti incidenti per ottenere risarcimenti. Tuttavia spesso sembra come se questo allarme delle compagnie di assicurazione sia solo una scusa per giustificare i continui aumenti applicati alle polizze.

Insomma la solita diatriba che va a discapito di tutti gli onesti cittadini che si vedono costretti a pagare le proprie polizze auto molto di più che in altri paesi europei con gravi danni anche per l’economia (più soldi si spendono per l’rca meno si spendono per altre cose).

Per questo inviatiamo a segnalare in questa pagina (nello spazio qui sotto per i commenti) tutti gli aumenti delle polizze della vostra auto. Se la tua assicurazione è aumentata segnalacelo in questa pagina indicando, anche, l’importo relativo all’aumento.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi