Cosa sono e come funzionano i mutui Inpdap

Dopo aver visto come funzionano i prestiti Inpdap vediamo ora come funzionano i mutui proposti dall’Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica. Questi finanziamenti, infatti, rappresentano un’ottima soluzione a cui possono accedere i lavoratori del settore pubblico grazie alle agevolazioni concesse dall’ente che rendono il finanziamento davvero molto interessante e vantagioso rispetto agli altri prodotti presenti sul mercato offerti da banche ed istituti di credito.

 

Ecco tutti i dettagli:
Cosa sono i Mutui Inpdap

I Mutui Inpdap sono dei prestiti ipotecari a tassi agevolati con durata variabile da 10 a 30 anni che è possibile richiedere sia per l’acquisto che per la ristrutturazione di un immobile da registrare come prima casa.

I mutui Inpdap permettono di ottenere fino ad un massimo di 300 mila euro con rimborso in rate mensili attraverso bollettini MAV precompilati che verranno inviati al mutuatario direttamente dall’Inpdap. il tasso di interesse può essere fisso (attualmente il tasso fisso è del 3,75%) oppure variabile (3,50% per il primo anno e successivamente calcolato sull’Euribor a 6 mesi maggiorato di 0,90).

Chi può richiedere un Mutuo Inpdap

I mutui Inpdap possono essere richiesti da tutti i lavoratori a tempo indeterminato del settore pubblico e ai pensionati iscritti alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali con una anzianità di iscrizione di minimo 3 anni.

Chi richiede il finanziamento non deve in alcun modo essere proprietario di un altro immobile nel territorio nazionale in quanto la natura agevolata del finanziamento è riservato solo ed esclusivamente a chi necessita della prima casa.

Come richiedere un Mutuo Inpdap

I Mutui Inpdap vanno richiesti presentando apposita domanda all’ente che stilerà una graduatoria ogni 3 mesi circa in ambito territoriale. Se si rientra nella graduatoria definitiva il mutuo verrà poi erogato entro 60 giorni.

Per avere maggiori informazioni e per scaricare la modulistica puoi andare nell’apposita sezione del sito ufficiale dell’ente sul quale è possibile, anche, trovare ulteriori dettagli circa i criteri di assegnazione del punteggio con cui vengono elaborate le graduatorie.

Conclusioni

Come abbiamo detto si tratta di finanziamenti molti interessanti in quanto vengono proposti a condizioni agevolate e, per questo, riservati solo ed esclusivamente a chi ne ha realmente bisogno per acquistare o ristrutturare la prima casa.

Non ne è previta, infatti, l’erogazione ai fini dell’investimento in quanto le risorse dell’Inpdap destinate ai mutui sono comunque limitate.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi