Assicurazioni: la Reale investe in Argentina

La Reale Mutua, uno dei più importanti gruppi assicurativi italiani, stà guardando all’estero e in particolare all’Argentina, per investire e ampliare il proprio business al di fuori dei confini nazionali. La Reale Mutua, forte della situazione finanziaria di molto migliore a quella di tante altre compagnia nostrane del settore, guarda avanti e decide di investire nei mercati più redditizi, ossia quelli che garantiscono per il prossimo futuro un volume di crescita più significativo.

In effetti il gruppo ha attivi per circa 8 miliardi di euro e le previsioni per il prossimo anno parlano di un utile netto che dovrebbe aggirarsi intorno ai 65 milioni di euro grazie ad un combined ratio che si pone intorno al 99,4%.

Insomma il gruppo assicurativo sembra godere di ottima saluta e guarda alle partneship all’estero con grande interesse nonostante il suo direttore generale Luigi Lana minimizzi il tutto dichiarando che si tratta solo di contatti preliminari per verificare quali possibilità di investimento possano essere interessanti per ampliare il business della compagnia.

Il gruppo, infatti, si è dimostrato molto stabile anche nel corso di quest’anno dove la crisi dei btp italiani non ha intaccato più di tanto l’indice di solvibilità che, al momento, si attesta intorno al 180%. Un valore di tutto rispetto che permetterà alla reale Mutua di chiudere l’anno in utile nonostante le tensioni dei mercati.

Non resta, quindi, che guardare a quei mercati considerati “emergenti”, ossia gli unici in grado di garantire volumi di crescita significativi anche per i prossimi 2 anni: i paesi europei, infatti, avranno il loro bel da fare per uscire dalla crisi dei debiti sovrani e le misure di austerity non agevoleranno certo la crescita.

Sta di fatto che solo le aziende che amplieranno il loro business in maniera convincente verso i paesi con alti volumi di crescita (oltre all’Argentina c’è da segnalare il Brasile, l’India e la Cina) potranno continuare a produrre utili e a rafforzare il proprio patrimonio. Insomma un’opportunità molto importante per la Reale Mutua assicurazioni per consolidare il proprio business a livello internazionale e confermarsi uno dei più importanti gruppi assicurativi del nostro paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi