Buoni Fruttiferi Postali: rendimenti e tipologie

Buoni Fruttiferi Postali: rendimenti e tipologie

I Buoni Fruttiferi Postali sono una delle forme di investimento più diffuse ed amate dai risparmiatori italiani.

Andiamo a scoprire tutti i dettagli al riguardo, per avere una visione più completa di questo interessante e diffuso prodotto di risparmio.

Calcolo dei Buoni Fruttiferi Postali

Iniziamo dall’indicare che il calcolo dei Buoni Fruttiferi Postali, per quanto concerne gli interessi maturati, può essere verificato in qualsiasi momento comodamente dalla propria abitazione. È sufficiente infatti soltanto un PC ed una connessione internet, e dopo essersi collegati sul sito di Poste Italiane, bisognerà compilare un apposito form online ed immettere tutti i dati e le caratteristiche del Buoni Fruttiferi Postali. In pochi istanti sarà possibile visualizzare il calcolo degli interessi del prodotto sottoscritto.

I Buoni Fruttiferi Postali possono essere acquistati sia in forma cartacea oppure direttamente online. Nel primo caso sarà necessario recarsi presso qualunque ufficio delle Poste Italiane, mentre nel secondo, se si è correntisti dell’istituto, è possibile effettuare l’acquisto comodamente da casa tramite internet.

Sono disponibili differenti possibilità di investimento e di risparmio grazie ai molteplici Buoni Fruttiferi Postali disponibili sul mercato e tra cui poter scegliere.

Buoni Fruttiferi Postali: tipologie più richieste dalla clientela

Iniziamo dai Buoni Fruttiferi Postali Renditalia che offrono un rendimento variabile, dipendente dal rendimento medio ponderato del BOT a 6 mesi. Disponibile, oltre che a 12 mesi, anche nella forma di Buoni Fruttiferi Postali a 18 mesi, con interessi allo 0,25 per cento annuo per il primo semestre, allo 0,37 per cento per il secondo ed allo 0,58 per cento per il terzo.

La facoltà di scelta si estende anche ai Buoni Fruttiferi Postali BFPEuropa. Sono prodotti di risparmio che presentano una durata di massimo 4 anni ed offrono un rendimento garantito dello 0,5 per cento, anche se è possibile usufruire di ulteriori benefit connessi all’andamento dell’indice Euro STOXX 50.

Altri prodotti molto interessante sono i Buoni Fruttiferi Postali BFP 3×4, che presentano una durata fino ad un massimo di 12 anni, con un tasso nominale lordo che risulta pari all’1,35 per cento fino al terzo anno, al 2,25 per cento dal quarto al sesto anno, al 3,31 per cento dal sesto al nono e al 4,11 per cento fino al dodicesimo anno.

Molto richiesti dalla clientela sono anche i Buoni Fruttiferi Postali Indicizzati all’inflazione del nostro paese. Il rendimento fisso risulta essere pari allo 0,6 per cento dal primo al decimo anno, oltre ad assicurare il recupero totale dell’inflazione rilevata nel periodo.

Per tutte le altre categorie di prodotti Buoni Fruttiferi Postali offerti dall’istituto e tra cui poter scegliere, occorre sottolineare che si rivolgono a particolari soggetti  oppure presentano formule riservate a determinati target di clientela. Se interessati, vi invitiamo ad approfondire l’argomento visitando il sito web di Poste Italiane.

 

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi