Trimestrali Usa dei colossi hi-tech: Microsoft, Google e Intel

google

I principali colossi hi-tech degli Stati Uniti pubblicano i loro risultati finanziari con una Microsoft che batte le aspettative, una Google che sembra perdere i colpi e un Intel tutto sommato in forma.

I risultati finanziari di Microsoft

Il colosso di Redmond chiude il quarto trimestre 2016 con utili in crescita del 4% (pari a 5.2 miliardi di dollari) e un fatturato in aumento dell’1.2% (pari a 24.09 miliardi). L’utile per azione ha raggiunto gli 84 centesimi, un dato oggettivamente superiore rispetto ai 79 centesimi che gli analisti si aspettavano.

A portare in positivo i conti di Microsoft sono per lo più i servizi cloud, in miglioramento dell’8% (6.9 miliardi di dollari): solo Azure, cioè la piattaforma pensata appositamente per le aziende, ha registrato un rialzo di 93 punti! Ottime anche le performance dei social network, in questo caso con un LinkedIn che a dicembre 2016 registra entrate per 228 milioni.

I risultati finanziari di Google

Per quanto riguarda Google, gli utili 2016 sono in crescita dell’8.3% a quota 5.33 miliardi dinanzi ai 4.92 miliardi dell’esercizio precedente. Gli utili per azione si fermano a 9.36 dollari, un dato stavolta inferiore rispetto alle attese degli analisti, anche se la colpa è da addebitare prevalentemente ai maggiori oneri fiscali. Il fatturato di Big G, in ogni caso, è in aumento a 26.06 miliardi di dollari. In crescita anche la raccolta pubblicitaria del gruppo (+17.4%) e la divisione cloud e app (+62%).

I risultati finanziari di Intel

Infine c’è Intel che archivia il quarto trimestre 2016 con utili in regressione dell’1% a 3.6 miliardi di dollari. Gli utili per azione al netto dei componenti straordinari, però, sono in rialzo del 4% portandosi a 79 centesimi e battendo così in maniera positiva le previsioni fatte dagli analisti.

I ricavi di Intel sono in aumento del 10% (15.75 miliardi di dollari), mentre il fatturato conseguito nel segmento PC è dato in aumento di 4 punti percentuali. Intel inoltre ha comunicato utili in calo del 10% (10.3 miliardi di dollari) e un fatturato complessivo in aumento del 7% (59.4 miliardi).

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi