Come cambia (ancora) il mercato del lavoro

contratto lavoroCambia ancora (e non è escluso che possa farlo ulteriormente) il progetto di riforma del mercato del lavoro e, in particolare, dei licenziamenti. Ma cosa cambia sul diritto alla reintegra (cioè, al recupero del posto del lavoro)?

Lavoro, nel 2011 si perderanno quasi 90 mila posti

Che il mercato del lavoro italiano non godesse di una splendida salute era ben noto. Ora però anche Unioncamere arriva a legittimare i commenti negativi sul nostro scenario occupazionale, arrivando a prevedere che entro la fine del 2011 il mercato delle carriere italiane brucerà circa 88 mila posti di lavoro, “figli” della crisi economica che sta colpendo il nostro Paese, il nostro Continente, il nostro mondo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi