Il trading online nel mercato del Forex!

Forex è il termine che sta ad indicare il mercato delle valute internazionali e più precisamente tutti gli scambi di una valuta con un’altra. Il forex, Foreign Exchange Market, è il mercato più grande del mondo in termini di transazioni finanziarie ed è aperto 24 ore su 24, fermandosi solo durante il weekend. Il giro d’affari giornaliero che vede le valute protagoniste ammonta globalmente a 3,2 trilioni di dollari e include scambi tra grosse istituzioni bancarie, banche centrali, imprese multinazionali, speculatori valutari, governi, istituzioni e altri mercati finanziari.


Anche i piccoli investitori possono trarre vantaggio da questo vasto mercato grazie al trading online con CFD che permette l’accesso al forex senza bisogno dell’intermediazione di un broker. I CFD sono infatti un tipo di contratto in base al quale viene scambiata la differenza di valore di un determinato strumento finanziario sottostante maturata tra sottoscrizione e chiusura del contratot stesso. In parole povere con i CFD il trader non possiede mai fisicamente lo strumento oggetto del trade ma specula sulla variazione del suo valore in un certo intervallo di tempo. I mercati in cui si può fare trading con i CFD sono molteplici e uno dei principali è proprio il forex.

Ma come funziona il trading sul forex?

Operare sul forex significa fare trading sulle coppie valutarie, cercando di trarre profitto dalla variazione del cambio tra le due valute che formano la coppia. In pratica si “acquista” (andare long) una coppia di valute se si ritiene che la prima delle due denominata salga di prezzo rispetto alla seconda e, viceversa, si “vende” (andare short) se si ritiene che la la prima valuta si possa deprezzare rispetto alla seconda.

Per coppia di valute si intende, per esempio, il dollaro americano contro l’euro oppure la sterlina inglese contro lo yen giapponese e sono di norma espresse con le relative sigle, rispettivamente USD/EUR e GBP/JPY.

La transazione sul forex avviene con l’acquisto di dollari statunitensi (USD) e simultanea vendita di Euro (EUR) che dal punto di vista del trading rappresenta l’acquisto della coppia USD/EUR. In questo caso il trader ritiene che il dollaro statunitense si apprezzerà sull’Euro; se invece ritenesse che il dollaro statunitense andrà deprezzandosi rispetto all’Euro, avrebbe acquistato la coppia di valute EUR/USD.

I fattori che influenzano il mercato del forex sono estremamente vari e in genere connessi a decisioni politiche ed economiche dei vari Paesi. Un recente esempio è la decisione del governo cinese di permettere allo yuan cinese di raggiungere un valore più realistico nei confronti delle valute principali; e l’oscillazione delle valute influisce a sua volta sugli indici delle borse mondiali.

In Italia la prima società che offre servizio di trading con CFD è IG Markets, la cui scelta dei mercati dove operare comprende indici, azioni, forex, commodities e molti altri. È inoltre possibile usufruire di seminari online e dal vivo e svariato materiale formativo sui CFD e il trading online, disponibili sul sito.
Il nostro servizio di trading comporta un elevato livello di rischio e può determinare perdite che eccedono il vostro investimento iniziale; accertatevi di aver pienamente compreso i rischi a cui potreste incorrere.

No Responses

Add Comment