Protestati, cattivi pagatori, cessioni del quinto

I prestiti per protestati, per cattivi pagatori e la cessione del quinto a prima vista potrebbero non avere niente in comune ma, al contrario, sono complementari uno all’altro. Dopo aver parlato dei prestiti con erogazione veloce e dei prestiti dedicati alle casalinghe, vediamo come ottenere un finanziamento anche se si è protestati utilizzando la cessione del quinto dello stipendio. Prima di addentrarci nel cuore dell’argomento ti faccio presente che la crisi economica che sta attualmente investendo il nostro paese (e l’Europa in genere) ha reso più difficile riuscire ad ottenere questa tipologia di finanziamento. Tuttavia non per questo bisogna disperare ma, al contrario, seguendo qualche piccolo suggerimento è possibile comunque accedere al credito anche se si hanno avuto segnalazioni come cattivo pagatore.

Per prima cosa ti segnalo il link al motore di ricerca di Prestiti online, il sito di riferimento italiano per il confronto di prestiti ai migliori tassi di mercato: cerca prestiti per protestati. Ora, vediamo nel dettaglio come funziona questa tipologia di finanziamento.

Ecco tutti i dettagli:

Prestiti per protestati senza cessione del quinto

Vediamo come richiedere ed ottenere un finanziamento anche se (per un motivo o per un altro) si è finiti con l’essere protestati senza dover ricorrere alla cessione del quinto dello stipendio strumento che può essere lasciato come ultima ipotesi.

La prima possibilità che un cosidetto “cattivo pagatore” ha è quella di ottenere un prestito delega: il prestito delega è molto simile alla cessione del quinto ma presenta delle differenze sostanziali molto importanti.

Per prima cosa nella cessione del quinto il datore di lavoro non può rifiutarsi di pagare le rate per conto del dipendente, mentre nel prestito delega è a sua discrezione.

Un altra differenza è che nella cessione del quinto dello stipendio non si può andare oltre il 20% della retribuzione netta, mentre in questo caso si può arrivare anche al 40%.

Per avere un preventivo per il tuo prestito vai su cerca prestiti con prestiti online.

Ma è questa l’unica possibilità di ottenere un prestito nel caso io sia stato segnalato come cattivo pagatore?

Direi di no! Un altro strumento, ormai poco utilizzato, è il prestito cambializzato, che si appoggia alle care vecchie cambiali ancora oggi utilizzate seppur in maniera minima.

Fino ad ora abbiamo visto come richiedere un prestito per protestati senza cessione del quinto ma è arrivato il momento anche di vedere come sfruttare questa soluzione quando si è considerati cattivi pagatori.

Prestiti cattivi pagatori con cessione del quinto dello stipendio

La cessione del quinto è sicuramente lo strumento più utilizzato da chi è protestato, ossia da chi ha avuto problemi con i precedenti finanziamenti. Questo perchè la cessione del quinto viene pagata direttamente dal datore di lavoro senza il bisogno  di garanzie da parte del richiedente.

Ovviamente questa soluzione è vincolata al fatto di essere un lavoratore dipendente o un pensionato e non è valida per i liberi professionisti. In definitiva, quindi, possiamo dire che nella maggior parte dei casi i prestiti per protestati o per i cattivi pagatori sono costituiti essenzialmente dalle cessioni del quinto che permettono di ottenere liquidità in maniera semplice, veloce e con la presentazione di pochi documenti.

Le cessioni del quinto dello stipendio sono proposte dai principali istituti di credito e da tutte le finanziarie e rappresentano il metodo più rapido per ottenere questa tipologia di finanziamento.

Se stai cercando una soluzione di questo tipo puoi provare ad utilizzare il potente motore di ricerca di Prestiti online che trovi qui sotto compilando tutti i campi e in pochi secondi ti verranno mostrati i migliori prestiti disponibili!

AGGIORNAMENTO Aprile 2012

A seguito della crisi finanziaria che ha reso più difficile per le banche riuscire ad acquisire liquidità sul mercato molti istituti di credito hanno deciso di rendere più severi i criteri per valutare se e quando concedere un finanziamento. Per questo, al momento attuale, abbiamo riscontrato una maggiore difficoltà nell’ottenere questa tipologia di prestiti. Non appena avremo maggiori informazioni al riguardo sarà nostra premura aggiornarvi.

68 Comments

  1. sanfilippo maurizio 20 maggio 2010
  2. rossana raschi 26 maggio 2010
  3. admin 26 maggio 2010
  4. maurizio 27 maggio 2010
  5. admin 27 maggio 2010
  6. paolo 28 maggio 2010
  7. admin 31 maggio 2010
  8. tommaso 21 luglio 2010
  9. admin 22 luglio 2010
  10. mario 17 settembre 2010
  11. admin 17 settembre 2010
  12. antonio 28 settembre 2010
  13. admin 28 settembre 2010
  14. vero 15 ottobre 2010
  15. admin 17 ottobre 2010
  16. antonio 5 novembre 2010
  17. FRANCESCO 3 gennaio 2011
  18. Pingback: Prestiti forze armate e polizia: finanziamenti ai militari | 10 gennaio 2011
  19. finanziamenti 15 gennaio 2011
  20. maurizio 5 febbraio 2011
  21. admin 7 febbraio 2011
  22. alfio 9 febbraio 2011
  23. rino 17 febbraio 2011
  24. francesco triscari 22 aprile 2011
  25. gianluca 14 giugno 2011
  26. prestiti cattivi pagatori 13 luglio 2011
  27. IRMA 7 agosto 2011
  28. Paolo 19 agosto 2011
  29. gaetano 7 settembre 2011
  30. mario 10 settembre 2011
  31. prestiti a protestati 3 ottobre 2011
  32. mafalda 20 ottobre 2011
  33. mario 26 ottobre 2011
  34. salvatore 26 novembre 2011
  35. cesco 21 dicembre 2011
  36. Stefano 23 gennaio 2012
  37. admin 24 gennaio 2012
  38. beatrice 9 marzo 2012
  39. admin 9 marzo 2012
  40. fatalucy 28 marzo 2012
  41. admin 28 marzo 2012
  42. Renato 14 maggio 2012
  43. admin 14 maggio 2012
  44. anna 14 maggio 2012
  45. antonio 27 maggio 2012
  46. admin 27 maggio 2012
  47. Lucia Gnutti 25 giugno 2012
  48. floris raimondo 11 luglio 2012
  49. Francesco falanga 21 agosto 2012
  50. Angelo 28 agosto 2012
  51. Samantha 4 settembre 2012
  52. massimo 9 ottobre 2012
  53. daniela del pistoia. 22 novembre 2012
  54. sergio 29 novembre 2012
  55. giorgio 29 novembre 2012
  56. sabrina 30 novembre 2012
  57. luca 13 gennaio 2013
  58. federico 15 gennaio 2013
  59. Davide 15 gennaio 2013
  60. alberto 21 gennaio 2013
  61. giuseppe tricoci 16 febbraio 2013
  62. giuseppe tricoci 16 febbraio 2013
  63. Sara 20 febbraio 2013
  64. carmelo 26 febbraio 2013
  65. carmelo 26 febbraio 2013
  66. Anna 7 maggio 2013
  67. Raffaella 15 giugno 2013
  68. Raffaella 16 giugno 2013
  69. Francesco 9 gennaio 2014

Add Comment