Quando rinegoziare il proprio mutuo?

Rinegoziare un mutuo è un’operazione molto importante che permette di variare alcune clausole contrattuali come ad esempio la durata del finanziamento o il tasso di interesse applicato. Molte persone, però non conoscono o non sanno come sfruttare questa opportunità che, in alcuni casi, può portare a non pochi vantaggi specialmente in seguito alle novità introdotte dal Decreto Bersani in materia che, di fatto, attribuisce tutte le spese all’istituto di credito e non al cliente come, invece, avveniva in passato.

Ecco tutti i dettagli:

Rinegoziare il mutuo

L’esigenza di rinegoziare il proprio mutuo, specialmente se a tasso fisso, si può presentare per diversi motivi: una variazione molto forte dei tassi di interesse, lavolontà di modificare la durata del finanziamento, ecc.

Per prima cosa c’è da sottolineare che la rinegoziazione del proprio mutuo è possibile solo se entrambe le parti interessate, quindi la banca e il cliente che ha stipulato il finanziamento, sono d’accordo sulle modifiche da effettuare al contratto in essere.

Solo nel caso di modifiche imposte dalla legge si verifica la modifica forzata delle clausole contrattuali.

Come rinegoziare il mutuo a tasso fisso

Quando si vuole ottenere la modifica dei tassi di interesse a causa di condizioni di mercato particolari come quelle degli ultimi 2 anni è bene applicare alcuni accorgimenti perchè di base gli istituti di credito sono poco propensi ad abbassare i tassi di interesse.

Per prima cosa è opportuno fare un giro di banche concorrenti alla propria e farsi fare qualche preventivo per una surroga con la quale sostituire il proprio mutuo. se queste proposte sono più vantagiose rispetto a quello che si paga attualmente presso la propria banca ci si può recare in filiale forti della possibilità di cambiare istituto di credito.

A questo punto il funzionario della propria banca avrà maggior interesse a praticare le migliori condizioni possibili pur di non perdere il cliente.

Ci tengo a sottolineare che non sempre è possibile migliorare le proprie condizioni contrattuali quindi è bene prima di presentare qualsiasi richiesta verificare quali siano le reali proposte sul mercato facendosi un giro dei principali istituti di credito oppure utilizzando il motore di ricerca di mutui online, sicuramente il più completo metodo di confronto che trovi su internet.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi