Ericsson pubblica risultati deludenti

Tra gli analisti e gli azionisti più delusi di questo primo mese dell’anno vi sono certamente quelli di Ericsson. Il colosso della telefonia svedese ha infatti pubblicato dati con utili netti in significativo calo, trascinati a loro volta al ribasso da un giro d’affari in flessione nel mercato statunitense, e a causa di una serie di contratti meno remunerativi siglati all’interno dei principali mercati del vecchio Continente. Sulla base di quanto sopra, la società scandinava ha dovuto riportare profitti netti in calo del 73% a quota 1,15 miliardi di corone (circa 170 milioni di dollari).

Il fatturato è aumentato di un solo punto percentuale a quota 63,7 miliardi di corone, mentre il margine operativo lordo, che denota la bontà (o meno) della gestione caratteristica, è crollato al 30,2% contro il 36,6%, schiacciato da una gestione dei costi non ottimizzante.

Il 2011, complessivamente, si è chiuso con un utile migliorato di 9,4 punti percentuali a 12,2 miliardi di corone, su un fatturato sviluppatosi di 12 punti percentuali a 226,9 miliardi di corone.

Come già anticipato in apertura di questo nostro breve approfondimento, i dati che hanno pesato maggiormente sui conti societari sono stati quelli statunitense, dove il rallentamento della spesa ha penalizzato il bilancio aziendale.

In Europa, invece, la società sta puntando molto impegno sull’aggiornamento delle reti, al fine di permettere ai dispositivi mobili di poter navigare su velocità similari a quelle delle reti fisse. Contratti che Ericsson si è aggiudicata, ma a condizioni remunerative meno convenienti dello standard.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi