Unicredit lancia il nuovo conto deposito

Unicredit lancia sul mercato un nuovo interessante prodotto dedicato ai risparmiatori: il Conto Deposito “Risparmio Sicuro”. In questo periodo di altissima volatilità sui mercati, infatti, i conti deposito ad alto rendimento sono molto gettonati da tutti quei risparmiatori che vogliano ottenere un rendimento da i propri risparmi senza dover rischiare il proprio capitale in strumenti finanziari complessi e, come la storia ci ha insegnato, molto pericolosi. Proprio per questo negli scorsi mesi ci siamo occupati molto spesso di questo argomento e torniamo molto volentieri ad occuparcene oggi per presentare questo nuovo prodotto destinato anche ai piccoli risparmiatori. Come al solito cercheremo di effettuare una valutazione quanto più oggettiva possibile analizzando pregi e difetti di questo prodotto offerto da Unicredit Group in promozione fine al 15 Giugno 2012. Per prima cosa qui sotto vi riproponiamo lo spot web realizzato dall’istituto di credito per promuovere il prodotto.

Ora vediamo di analizzare questo conto “Risparmio Sicuro” partendo proprio dal nome. Forse peccheremo di eccessiva precisione ma ci teniamo a sottolineare che di investimenti 100% sicuri, ad oggi, non ne esistono. Il nome in questione è dovuto al fatto che il prodotto non è soggetto all’andamento del mercato ma offre un rendimento sicuro e il capitale garantito. Ovviamente nell’ipotesi più pessimistica di un deterioramento della crisi e di un default dell’istituto di credito (e quindi del paese) tutte queste garanzie verrebbero meno.


Ovviamente si tratta di un’eventualità al momento remota ma ci tenevamo a precisarlo. Detto questo passiamo ad analizzare pregi e difetti di questo conto deposito.

Conto Risparmio sicuro – vantaggi

Tra i pregi che abbiamo avuto modo di apprezzare di questo prodotti vi è, in primis, la possibilità di sottoscrivere anche importi molto bassi, ossia a partire da soli 5 mila euro (fino ad un massimo di 1 milione di euro).

La liquidazione degli interessi è trimestrale e non vi è alcun costo da sostenere ne per l’apertura del conto ne per la sua gestione. Per le scadenze a 36 mesi è possibile lo svincolo anticipato totale o parziale dopo 12 mesi dalla data di regolamento e successivamente con frequenza trimestrale, mentre per quelli a durata 60 mesi è possibile solo dopo i 18 mesi.

Molto interessante il tasso di interesse che, qualora la somma venga vincolata per 60 mesi, sarà pari al 7% lordo all’anno, non male se paragonato con altri prodotti simili.

Conto Risparmio sicuro – cosa non ci piace

per prima cosa la durata: in un contesto economico tanto volatile è difficilissimo poter decidere di investire i propri soldi per un periodo di ben 60 mesi. Qualora la somma venisse lasciata per un periodo molto inferiore, infatti, il tasso sarebbe decisamente meno conveniente di altri prodotti.

Tanto per fare un esempio lasciando i propri risparmi in deposito per 24 mesi si riceverebbe un interesse lordo pari solo al 2,25%. Inoltre non ci piace il fatto che non possano essere effettuati altri versamenti aggiuntivi qualora si volesse incrementare la propria posizione.

Nel complesso, quindi, possiamo dire che questo prodotto rappresenta uno strumento da valutare solo ed esclusivamente per chi vuole parcheggiare i propri risparmi per un periodo di media-lunga durata proteggendolo dall’andamento del mercato e tutelando il propri capitale.

Continua a leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi