Iscrizione scuola 2016-2017: come farlo online?

Da un po’ di anni a questa parte è stata introdotta la possibilità di iscriversi a scuola in maniera del tutto autonoma e con il semplice ausilio di un PC dotato di connessione Internet. A questo proposito vediamo un po’ come funziona l’iscrizione online per l’anno scolastico 2016-2017, seguendo quella che è una procedura tutto sommato semplice ma non per questo priva di qualche piccola insidia che potrebbe non risultar chiara a molti di noi. L’iscrizione in via telematica per l’anno scolastico che verrà la si può fare in qualunque momento della giornata, purché ci si conceda un po’ di tempo e un minimo di concentrazione.

Iscrizione online per l’anno scolastico 2016-2017: come farla?

Come comunicato sul sito stesso del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), dalla pubblicazione della circolare sulle iscrizioni per il prossimo anno sono state attivate le funzioni interne al portale per permettere ai genitori di effettuare la procedura direttamente dal PC di casa: l’iscrizione online la si può fare a partire dalle ore 8:00 del 22 Gennaio 2016 e fino alle ore 20:00 del 22 Febbraio 2016 (praticamente c’è un mese di tempo per darsi da fare).

Ricordiamo a questo proposito che l’iscrizione online non è facoltativa per la scuola primaria e la scuola secondaria di I e II grado, mentre invece per l’iscrizione alla scuola dell’infanzia è ancora possibile effettuare domanda di iscrizione in modalità cartacea (rispettando gli stessi identici termini su descritti, vale a dire 22 Gennaio – 22 Febbraio).

Descritti i termini di presentazione della domanda, entriamo un po’ più nel dettaglio della procedura online. Sotto questo punto di vista è necessario registrarsi cliccando sul pulsante “Iscrizioni Online”: attenzione però, perchè registrarsi al portale non vuol dire avviare la domanda di iscrizione. La registrazione al MIUR online la si può fare già dalle ore 8:00 del 15 Gennaio 2016, cosicché quando si andrà ad espletare la domanda di iscrizione a una scuola si partirà un po’ più avantaggiati dato che una parte del lavoro ce la si ritrova già completata!

Iscrizioni per l’anno scolastico 2016-2017 a seconda del grado

Scuola primaria – L’iscrizione alla scuola primaria può essere fatta solo ed esclusivamente mediante modalità telematica e, naturalmente, si intende valida per bambini che si prevede compiranno i 6 anni di età entro il 31 Dicembre 2016 oppure entro il 30 Aprile 2017. Il genitore che effettua la procedura di iscrizione deve indicare un istituto principale del quale desidera che il figlio faccia parte, e segnalare anche altri due istituti oltre a quello di prima scelta per mettersi al riparo nel caso in cui la prima opzione non dovesse essere accettata (magari per esaurimento posti).

Scuola secondaria di I grado – Anche per quel che riguarda la scuola secondaria di I grado è necessario che la domanda di iscrizione venga espletata online, anche qui con l’indicazione di un primo istituto e con la scelta di altri due in subordine. In questo caso il genitore si ritrova anche a dover scegliere quale tipo di orario settimanale assegnare a suo figlio: se quello con 30 ore, quello con 36 o quello con 40 ore (una o più opzioni potrebbero non comparire perchè gli orari sono a discrezione dell’istituto).

Scuola secondaria di II grado – Per quanto attiene la scuola secondaria di II grado la procedura è sempre e solo quella online, con tanto di indicazione della prima scelta e di altri due istituti alternativi.

Scuola dell’infanzia – Unico caso di iscrizione mediante la modalità cartacea riguarda la scuola dell’infanzia. Come specificato da una circolare del Ministero, i requisiti necessari per iscrivere un bambino alla scuola dell’infanzia sono il compimento del 3° anno di età entro il 31 Dicembre 2016 oppure entro il 30 Aprile 2017, per cui tutti coloro i quali compiranno i 3 anni dopo quest’ultima data dovranno accedere al ciclo di iscrizioni del prossimo anno ancora.

Iscrizione scuola: gli adempimenti che valgono anche online

Oltre a dare i dati anagrafici del ragazzo e a scegliere i tre istituti ai quali si vogliono inviare le richieste di iscrizioni, i genitori, durante l’iscrizione scuola, devono attenersi anche ad altri adempimenti che valgono in ogni caso (anche ora che la procedura è stata trasformata in digitale).

Per questo riepiloghiamo un po’ tutto quello che c’è da fare. Come prima cosa bisogna ricordarsi di registrarsi al portale “Iscrizione Online” a partire dal 15 Gennaio 2016. Dopodiché bisogna aspettare il 22 Gennaio prossimo per avviare la procedura di iscrizione online raggiungibile sempre nella sezione “Iscrizioni Online” del portale MIUR, ma ricordiamoci di farlo entro e non oltre la data del 22 Febbraio prossimo!

In fase di iscrizione vengono comunemente richiesti i dati del ragazzo, la scelta o meno di avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica, la scelta delle ore settimanali nel caso di iscrizione alla scuola secondaria di I grado, e naturalmente anche la selezione degli istituti (uno di riferimento ed altri due “di riserva”).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi