Il Rapporto tra Prestiti e crisi economica!

La crisi economica ha messo davvero in situazioni molto difficili la maggior parte degli italiani, soprattutto coloro che rappresentano la famiglia monoreddito o coloro che si trovano in cassa integrazione o sono stati licenziati. Sono queste categorie quelle più a rischio, ossia quelle che hanno e stanno pagando il conto più salato di una crisi economica provocata dalle banche e i cui effetti si sono scaricati sulle spalle dei soli cittadini onesti.

prestiti e mutui

L’impossibilità di poter risparmiare ha fatto sì che ci fosse un ricorso sempre maggiore ai prestito, a causa di questa necessità il prestito ha mutuato la sua funzione.

Un tempo il prestito rappresentava una richiesta di denaro di un certo importo, consistente per l’acquisto di un bene alla quale spesa non si riusciva a far fronte con i risparmi.

Oggi la relazione è mutata perché il prestito diventa l’unica ancora di salvezza anche per le stesse spese mediche oppure per l’acquisto di un televisore. La difficile situazione economica non permette al cittadino di risparmiare e quindi creare un fondo per far fronte a queste spese, oggi la crisi non permette nemmeno di arrivare a fine mese.

Per questo motivo sono sempre più gli istituti di credito che hanno deciso di creare dei prestiti personalizzati che siano in gradi di rivolgersi all’esigenza del consumatore. Si tratta naturalmente, di un cambiamento preoccupante perché il cittadino resta con le tasche vuote oltre a caricarsi di debiti per far fronte a delle spese che un tempo erano facilmente arginabili.

Una situazione destinata a perdurare per molto tempo avvenire e che produrrà degli effetti molto pesanti sull’intero sistema economico.

Immagine: flickr

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi