Ottenere credito anche se si è disoccupati

Sono in molti a chiedermi informazioni su quelli che vengono comunemente chiamati i prestiti per disoccupati ossia quei finanziamenti agevolati che vengono concessi a chi al momento non dispone di un lavoro. Proprio per la grande confusione che si può venire a creare leggendo qualcosa qui e la su internet vorrei fare un po di chiarezza sull’argomento analizzando le varie possibilità che permettono, in alcuni casi, anche ad un disoccupato di ottenere un piccolo finanziamento per poter soddisfare delle spese improvvise o altre necessità impellenti.

Ecco tutti i dettagli sull’argomento:

Prestiti per disoccupati – come fare

Cominciamo subito con il dire che non si può entrare in banca e chiedere un finanziamento per disoccupati perchè non c’è un pacchetto di questo genere in nessun istituto di credito.

Ci sono, tuttavia, delle strade che si possono intraprendere al fine di ottenere del denaro in prestito. La soluzione migliore, anche se può sembrar scontata, è quella di avere un garante, cioè di avere qualcuno con un buon reddito che possa garantire alla banca il pagamento delle rate del rimborso.

Esiste poi un’altra possibilità che abbiamo già ampiamente affrontato qui  e consiste nell’avere un immobile da poter dare in garanzia o, anche, percepire un affitto con contratto regolarmente registrato.

Esistono poi altre possibilità che possono variare in funzione dell’età, del sesso e della regione in cui si ha la residenza.

Vediamole una per una:

1) Giovani studenti: per i giovani studenti, ad esempio, abbiamo visto (qui trovi un ampio articolo) come sia possibile ottenere liquidità per finanziare i propri studi a condizioni davvero vantagiose e senza la necessità di offrire garanzie reddituali;

2) Casalinghe: anche per le casalinghe esiste la possibilità di ottenere credito pur non essendo disoccupate anche se a volte viene chiesta la garanzia di una seconda persona; qui trovi maggiori informazioni;

3) Agevolazioni di regioni: in alcune regioni vi sono dei finanziamenti a fondo perduto che vengono erogati a disoccupati per finanziare l’avvio di un’attività come lavoratore autonomo o piccolo imprenditore; per avere maggiori informazioni puoi recarti agli uffici della tua regione di residenza;

Come abbiamo visto esistono diverse soluzioni per ottenere dei prestiti per disoccupati anche senza garante. Inutile sottolineare che questo tipo di finanziamenti, generalmente, è riservato a piccole somme di denaro non superiori alle poche migliaia di euro.

Vorrei aggiungere che esistono anche alcune finanziarie che, spesso, chiudono un occhio su eventuali mancanze in termini di garanzie reddituali e patrimoniali proponendo prestiti anche a chi non ha reddito. Ovviamente i tassi di interesse sono spesso ai limiti di legge (quindi molto costosi) ma se rappresenta l’ultima spiaggia è bene tentare anche questa strada.

Come al solito ti ricordo che se vuoi dire la tua, se hai domande o per qualsiasi altro chiarimento sui prestiti per disoccupati con e senza garante puoi lasciare un commento qui sotto.

Per effettuare un preventivo gratuito per confrontare i migliori prodotti disponibili sul mercato puoi utilizzare il motore di ricerca che trovi qui sotto oppure seguire questo link: confronta prestiti online.

Immagine di: benno

22 thoughts on “Ottenere credito anche se si è disoccupati

  1. Salve,
    sono una segretaria lavoro da 1 anno e 2 mesi, ho un contratto a progetto e percepisco in busta 400-450€.
    Posso richiedere un prestito di 10.000,00€? o anche 5.000,00€?
    Attendo vs riscontro.
    Distinti Saluti
    Marianna Colò

  2. PER FAVORE AIUTATEMI VOGLIO PRENDERE IN GESTIONE UN BAR è UN SOGNO CHE MI DAREBBE SODDISFAZIONE MORALE E SONO SICURA ANCHE ECONOMICA….NON HO GARANZIE MA SONO UNA BRAVA PERSONA VI PREGO AIUTATEMI

  3. Salve sto cercando un finanziamento per l’acquisto di un chiosco giornalaio già avviata da più di 10 anni praticamente a già una bella clientela, io sono disoccupato da più di tre anni questo chiosco mi avrebbe permesso di tornare a lavoro, lavorando avrei pagare anche questo prestito e non riesco a trovarlo perché non o un garante. Per favore se potete aiutarmi voi, ho indicarmi a chi rivolgermi. Avevo bisogno da 30 / 40 mila euro.
    Vi ringrazio per la vostra attenzione in attesa di una vostra risposta porgo
    Distinti saluti
    salvatore Muscarà

  4. salve, ho chiesto, informazioni per un franchising, ma essendo un partita iva che da qualche anno non lavora e qindi non posso dimostrare redditi e non posseggo nulla, cosa posso fare per ottenere un finanziamento di € 25.000? è l’occasione della vita,ho 49 anni con molti problemi,finanziari ed economici. non posso perdere qesto treno importantissimo. grazie

  5. @Franco: scusa per il ritardo con cui ti rispondo. Per prima cosa vai negli uffici della regione e del comune e verifica se ci siano dei finanziamenti agevolati che possono fare al caso tuo. Per seconda cosa prova a recarti in una finanziaria della tua zona e vedi cosa ti dicono (generalmente le finanziarie sono più “elastiche”). Facci sapere, altrimenti si vedono altre strade ;)

  6. @admin: Ti ringrazio per il consiglio e spero che mi sia d’aiuto. Ho già sentito alcune finanziarie ma mi hanno risposto picche. Verificherò presso il mio comune se c’è qualcosa che faccia al mio caso. Ti farò sapere. In alternativa cosa si può fare? ancora grazie Franco

  7. Buongiorno, sono una studentessa e avrei bisogno di un prestito di 1000 € per partire per un corso di studio . Posso restituire in 6 mesi, ma non so come fare e a chi rivolgermi.
    Grazie per la risposta

  8. salve volevo sapere dove e’ possibile chiedere un prestito di 6000 euro avendo come garanzia l’ entrata fissa di un canone di locazione di 900 euro e una cud di circa 45000 euro grazie attendo risposta

  9. @Ida: in questo momento è davvero molto difficile perchè le banche hanno “chiuso i rubinetti”. Bisogna attendere ancora qualche mese che passi la tensione in Europa sui paesi più a rischio fallimento.

  10. salve sono un ragazzo disoccupato da 1 anno.o una piccola finanziaria aperta, il mio problema non e che non ce la faccio a pagare ma si come faccio lavoretti privati e i soldi non mi abbastano mai chiedevo non troppo giuato per quando mi servono sfamare la mia famiglia e poter pagare la rata quando ne sono costretto…. grazie cordiali saluti

  11. @Francesco: purtroppo al momento la situazione del credito è molto delicata e ci risulta che molti istituti di credito stiano concedendo prestiti solo a chi dispone di solide garanzie reddituali. A questo punto deve provare a rivolgersi alla finanziaria dove ha già il prestito in corso chiedendo di poterlo sostituire con uno di importo maggiore.

  12. ciao mi chiamo antonio e attualmente sono disoccupato,vorrei maggiori informazioni su questo tipo do prestiti.

  13. salve sono un ragazzo di 26 anni e insieme ad un mio amico vorremo prendere in gestione un bar avremmo bisogno di un prestito di 15.000 euro per avviare questa attività,non abbiamo garanzie ma vogliamo realizzare il sogno di una vita vi prego aiutateci

  14. @Pasquale: come abbiamo più volte sottolineato in questo particolare momento è difficilissimo (se non impossibile) ottenere questo tipo di finanziamenti. Secondo me è consigliabile aspettare che si “calmino le acque” e che le banche tornino ad erogare finanziamenti.

  15. buongiorno vorrei sapere come poter fare visto che sto prendendo in affitto un locale pub di cui ho gia dato avanti ua pikkola caparra e volevo chiedere un prestito agevolato come e chi posso chiedere

  16. Buonasera.sono un 49 disoccupato da 2 anni sono alloggiato in un residence a Cesenatico ma mi servirebbero 7000 euro .voto posso fare.sono disperato. Grazie.

  17. Salve sono Silvio e ho bisogno di 10.000 euro per poter rilevare un bar in affitto gia’avviato,vi prego aiutatemi.

  18. Comment Text*salve sono un ex dipendente alitalia che ha finito la mobilita il 21 ottobre. dal 1 aprile 2016 entrerò in pensione.in questo tipo di situazione posso chiedere un finanziamento? Grazie x l’attenzione,i miei saluti.mario sarbia

  19. Attualmente lavoro come dipendente regolarmente registrato quindi percepisco una busta paga e grazie al lavoro ho quasi finito di pagare le ultime rate del mutuo per la mia casa. Pultroppo non ho calcolato un imprevisto cioe’ che con gli anni la ditta vorrebbe fare dei tagli del personale quindi mi aspetto da un giorno all’altro di ricevere un licenziamento. La domanda e’: se prima di essere licenziato chiedo un piccolo finanziamento esempio di 10.000 euro e me lo concedono, questo una volta licenziato potrebbe influire sulla mia disoccupazione? Cioe’ io secondo le leggi attuali che tutelano il disoccupato con un assegno mensile io potrei avere dei problemi se risulto che pago una rata mensile di un prestito chiesto prima di essere licenziato? Potrebbero togliermi la dicoccupazione o non influirebbe?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi