Il 32% degli italiani cambia assicurazione

Gli italiani non rimangono fedeli alla propria compagnia di assicurazione: è questo dato che emerge dall’inchiesta diffusa da Facile.it secondo cui ben il 32% degli italiani ha cambiato compagnia assicurativa per risparmiare sulla polizza rc auto.

Insomma le cose sembrano cambiate rispetto al passato quando si rimaneva fedeli alla propria compagnia, magari anche per via del rapporto di ficucia con l’assicuratore. Oggi, invece, il risparmio spinge tantissimi italiani a cercare sempre soluzioni più economiche che permattano di risparmiare.

Basti pensare che sempre secondo l’indagine di Facile.it nel 2009 solo il 10% degli italiani cambiava compagnia assicurativa alla scadenza della polizza contro il 32% di quest’anno. In questo ha sicuramente inciso la crisi economica che stiamo vivendo visto che il 75% degli intevistati ha scelto di cambiare polizza mosso dalla voglia di risparmiare!

Ma il dato che lascia sbalorditi è quel 97% di persone che si dicono più che soddisfatte di aver cambiato compagnia assicurativa. Un dato che non lascia scampo ad equivoci e che vede la quasi totalità degli intervistati lasciare un giudizio positivo sul cambiamento che ha portato ad un forte risparmio o all’integrazione di coperture aggiuntive allo stesso prezzo.

In questo cambiamento sembra aver giocato un ruolo importante internet che permette a servizi di comparazione di assicurazioni come quello offerto da facile.it di mettere a disposizione degli utenti uno strumento potentissimo che in pochi secondi permette di comparare decine di preventivi delle migliori compagnie di assicurazioni.

Tuttavia c’è da sottolineare, anche, che la figura dell’assicuratore non ha ancora perso la sua importanza visto che ben il 40% sostiene di non aver cambiato polizza proprio per la fiducia nei confronti di questa figura professionale.

Insomma una buona compagnia di assicurazione per mantenere fedeli i propri clienti dovrebbe offrire prodotti di alta qualità a prezzi convenienti e disporre di un buon servizio clienti partendo proprio dalla figura dell’assicuratore che ancora oggi da a molti maggiore fiducia rispetto a quelle compagnie online che non offrono assistenza.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi