Toscana: in arrivo prestiti a fondo perduto

Ottime noizie dalla regione Toscana che ha deciso di finanziare, con dei prestiti a fondo perduto, lo sviluppo delle imprese con l’obiettivo di ridare slancio all’economia locale avviando un piano di sviluppo e ripresa produttiva. Questi finanziamenti, salutati con grandissimo entusiasmo dagli addetti ai lavori, sono stati rilanciati, in questi giorni, presso l’Artigiancredito Toscano, l’associazione che dovrà gestire i fondi erogati dalla regione per il settore dell’artigianato.

I vantaggi di questi finanziamenti sono enormi in quanto sarà possibile finanziare a tasso zero fino al 60% dell’investimento per lo sviluppo della propria attività, quota che arriva al 70% nel caso di imprese gestite da giovani o nei casi di imprenditoria femminile.

Maggiore attenzione, quindi, alle attività gestite da giovani e donne, decisione in linea con il programma del nuovo governo intenzionato a stimolare queste categorie di lavoratori per ridare slancio all’economia nazionale favorendo la nascita di nuove imprese e di nuovi posti di lavoro.

Il bando di concorso della regione Toscana prevede la possibilità di finanziare investimenti compresi tra i 50 mila euro e i 2 milioni di euro che dovranno essere rimborsati attraverso rate semestrali in un periodo variabile tra i 5 e i 7 anni. Stando a quanto dichiarato dai vertici della regione questi finanziamenti agevolati alle imprese verranno confermati anche per tutto il 2012 garantendo continuità all’iniziativa.

Tutte le attività che rientreranno nei canoni del bando potranno ottenere liquidità a tasso zero per rinnovare gli impianti e i macchinari, investire nell’acquisto o nella ristrutturazione di immobili e finanziare qualsiasi investimento porti a sviluppare la propria realtà industriale.

Un’opportunità importantissima per ridare slancio alla propria attività lavorativa specialmente in un momento come questo dove le banche hanno chiuso i rubinetti rendendo l’accesso al credito, da parte delle aziende, sempre più difficile e costoso.

Per avere maggiori informazioni in merito, per scaricare la modulistica e per conoscere i risultati dei bandi è possibile visitare la sezione del sito della regione Toscana dedicato ai fondi agevolati alle imprese che puoi trovare qui: incentivi imprese Toscana.

Per quanto riguarda l’imprenditoria femminile, invece, è possibile visitare questa piccola guida relativa ai prestiti a fondo perduto per le imprese gestite da donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi