Trailing Stop Loss vs Trailing Stop Limit: quale utilizzare?

Forex2

Un ordine trailing stop loss crea un ordine di mercato quando viene raggiunto il livello giusto. Invece, un ordine trailing stop limit invia un ordine limite una volta raggiunto il price stop, il che significa che l’ordine verrà eseguito solo al livello limite corrente o migliore.

Come funziona un Trailing stop loss

Un trailing stop loss si muove insieme al prezzo di un titolo. In poche parole, non esiste un prezzo fisso per esso, ma il livello di stop loss si riadatta continuamente con l’aumento del mercato.

Ci sono molti modi per calcolare il trailing stop loss. Un modo semplice è impostare lo stop a una certa distanza dal massimo più alto o dal minimo più basso se si sta andando short. In questo modo, il livello di stop viene aumentato continuamente mentre il mercato si muove, diventando così un trailing stop.

Esempio di Trailing stop loss

Supponiamo di acquistare 1.000 azioni di un titolo a € 50 e di impostare un trailing stop loss di 50 centesimi al di sotto del prezzo massimo (€ 50 al momento dell’acquisto). Se il prezzo continua a scendere e raggiunge € 49,50, si attiverà il trailing stop e verrà effettuato un ordine a nostro nome per vendere le 1.000 azioni al valore di mercato.

Tuttavia, se il prezzo del titolo sale a € 52, il trailing stop loss si sposterà insieme al prezzo massimo del titolo a € 51,50 (50 centesimi al di sotto del prezzo massimo). Ora, anche se il prezzo scende a € 51,50 e attiviamo il nostro stop loss, otterremo comunque un profitto del 3% circa sul trade.

Ordini Trailing stop limit

Se viene utilizzato un ordine stop limit, una volta raggiunto il livello di stop, verrà inviato un ordine limite. Un ordine limite è un ordine che verrà eseguito solo al prezzo limite o migliore. Pertanto, se un trader è long in una negoziazione e viene raggiunto il suo livello di stop, la negoziazione verrà chiusa solo al prezzo limite o superiore. Al contrario, se è short e viene raggiunto il livello di stop, uscirà dal trade solo al prezzo limite o inferiore. Quindi, per l’ordine di stop limit, ci sono due livelli di cui tenere traccia:

  • Livello di stop: questo è il livello in cui viene inviato l’ordine limite.
  • Livello limite: una volta raggiunto il livello di stop, viene eseguito un ordine limite con l’istruzione di acquistare al prezzo limite.

Esempio di Trailing stop limit

Supponiamo di acquistare 1000 azioni di un titolo a € 50 e impostare uno stop loss di 50 centesimi al di sotto del prezzo massimo. Il limite è posto 20 centesimi sotto lo stop loss.

Ancora una volta, supponiamo che il prezzo del titolo vada a € 52 prima di ricadere a € 51,50 che innesca lo stop loss. Il nostro broker ora genererà automaticamente un ordine limite per vendere il titolo. Invece di venderlo al prezzo di mercato, l’ordine ora stabilirà che il titolo può essere venduto fintanto che il broker riesce a trovare un acquirente per il titolo pari o superiore a $ 51,30 (limite di 20 centesimi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi