Prestito personale Bancoposta!

Continua il nostro viaggio alla ricerca delle migliori proposte per mutui e prestiti personali dei vari istituti di credito e non possiamo non prendere in considerazione anche gli interessanti prodotti delle Poste Italiane che, ormai, è diventata a tutti gli effetti una banca. Oggi vedremo di analizzare tutte le caratteristiche del prestito bancoposta, un prodotto rivolto ai clienti di Poste Italiane con lo scopo di finanziare acquisti e spese varie e in grado di offrire tassi di interesse piuttosto interessanti.

Il Prestito Personale Bancoposta è un prodotto di Poste Italiane che consente di ottenere un finanziamento da 1.500 a 30.000 euro rimborsabili in un massimo di 84 rate mensili.

Prestito Bancoposta – tassi di interesse

Il prestito Bancoposta è un finanziamento molto interessante che può essere richiesto presso tutti i centri postali abilitati e questo, già di per se, ne fa una caratteristica di assoluto rilievo vista la capillare diffusione degli uffici postali nel nostro territorio.

Il Prestito Bancoposta prevede tassi di interesse a seconda dell’importo richiesto:

Prestiti personali fino a 10.000 euro: TAN 10,40%  –  TAEG 10,92

Prestiti personali oltre i 10.000 euro:  TAN 9,90  –  TAEG 10,36

Correntisti Bancoposta: TAN 8,90  –  TAEG 9,285

Visto il continuo variare dei tassi ti consiglio di controllare sul sito web di poste italiane il tasso di interesse perchè sicuramente subirà variazioni nei prossimi mesi.

ULTIMO AGGIORNAMENTO DI FEBBRAIO 2012

Nelle ultime settimane sono stati rivisti in maniera sostanziosa i tassi di interesse applicati ai prestiti bancoposta. Il consiglio è quello di verificare direttamente sul sito di poste.it il valore aggiornato o di recarsi presso un’ufficio postale.

Requisiti per richiedere un Prestito Bancoposta

Il Prestito Bancoposta è rivolto a tutti i lavoratori autonomi, pensionati e lavoratori dipendenti dietro presentazione di una garanzia reddituale (busta paga o dichiarazione dei redditi).

Se sei interessato al prestito bancoposta o vuoi avere maggiori informazioni su modalità, tassi e altro, ti consiglio di recarti presso il tuo ufficio postale più vicino o visitare il sito web ufficiale di Poste italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi