Assicurazioni e web: le stime di crescita

Secondo gli ultimi studi dell’osservatorio del Politecnico di Milano le assicurazioni che operano via web, le cosidette assicurazioni online, la crescita per il 2008 sarebbe stata del 17%. Un dato che finalmente sembra dare ragione a tutte quelle compagnie che negli ultimi anni hanno fortemente creduto nel web proponendo le proprie polizze e prodotti assicurativi su internet anche perchè le previsioni parlano di un ulteriore crescita dei volumi di affari.

Per le compagnie online il settore principale con oltre il 90% della quota di mercato è il settore dell’rc auto che rappresenta anche il settore che ha avuto la crescita maggiore e che, si prevede, possa garantire un ulteriore sviluppo del settore nel prossimo futuro.

Tuttavia sembra rafforzarsi, anche se molto più lentamente, l’offerta di polizze assicurative anche negli altri settori che scontano, nel mercato italiano, una scorsa conoscienza dei prodotti e dei loro vantaggi.

Per il momento ecco la classifica delle Assicurazioni online per volume di raccolta premi:

1) Dialogo
2) Linear
3) Direct Line
4) Zuritel
5) Genialloyd
6) Genertel

Una svolta al settore è stata data anche dalle grandi compagnie tradizionali (quelle off line per intenderci) che hanno capito la svolta del web e hanno deciso di offrire prodotti e servizi riservati agli utenti di internet. mossa che ha dato fiducia a molte persone che fino a poco tempo fa non erano favorevoli ad avere una compagnia di assicurazioni via internet.

Secondo alcune statistiche, infatti, gli italiani sono ancora fortemente attaccati alla figura dell’assicuratore di cui molti godono di grandissima fiducia. Tuttavia proprio l’offerta delle grandi compagnie italiane stà spingendo questa parte della popolazione ad affacciarsi verso l’offerta delle polizze online.

Puoi leggere anche:

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi