Rc Auto, quale il modo migliore per risparmiare

Come sappiamo bene, mantenere l’automobile ha un costo, ma se mettiamo da parte quello relativo alla classica manutenzione, che rimane variabile nel corso dell’anno, ci rendiamo conto come l’uscita monetaria maggiore sia dovuta alla Rc Auto, obbligatoria per poter circolare senza problemi. Uno studio recente ha verificato che, nella nostra penisola, il possessore di un’automobile paga in media all’anno oltre duecento euro in più di assicurazione auto rispetto ad un suo omologo europeo, una cifra che di questi tempi è improponibile, e che quindi ci mette davanti alla necessità di trovare un modo per poter risparmiare anche su questo costo.

polizza auto

La prima cosa che bisognerebbe fare, a meno di riuscire a trovare qualche voucher o buono sconto per le assicurazioni nei siti web che li mettono a disposizione, è quella di mettere a confronto i prodotti proposti dalle varie assicurazioni online, che almeno nel primo anno in cui si stipula la polizza consentono di avere un prezzo più agevole, che può diventare ancora migliore se riusciamo ad adattarla alle nostre esigenze ed alle nostre abitudini di guida.

I prezzi agevolati proposti dalle compagnie assicurative online sono possibili soprattutto perché, visto che tutte le operazioni vengono svolte tramite il web, si vanno ad abbattere i costi fissi di gestione, risparmio che si tramuta in condizioni più vantaggiose per l’assicurato. Naturalmente il prezzo base dell Rc Auto online può essere ridotto oppure alzato a seconda delle opzioni che si vogliono aggiungere alla polizza, e quindi ad esempio si avrà un costo minore se, sapendo di non percorrere più di un certo tot di chilometri all’anno, stipuliamo una polizza a chilometraggio, mentre il prezzo si alzerà se inseriamo opzioni aggiuntive come la copertura degli infortuni per un eventuale guidatore diverso dal proprietario.

Naturalmente il risparmio preventivato deve poi corrispondere in pieno con la realtà, per cui una volta stipulata la polizza online, la compagnia deve farci pervenire entro pochi giorni la copia del contratto, e da quel momento abbiamo circa due settimane di tempo per poter recedere, nel caso che le clausole contrattuali non corrispondano alle nostre scelte. Sempre in tema di contratto bisogna ricordarsi che il risparmio attuale potrebbe tramutarsi in una spesa futura se non diamo la giusta attenzione alla franchigia, la quota che rimane a nostro carico in caso di danni, che in caso sia troppo bassa va corrisposta per intero, a meno che non si possa far valere il diritto di rivalsa.

Spesso si dice che il modo migliore per risparmiare con l’auto sia quello di non usarla, o comunque di usarla il meno possibile, cosa che è diventata realtà negli ultimi tempi grazie al car sharing, un servizio attivo da qualche tempo nella città di Milano, e che adesso è attivo anche a Roma, come riporta un articolo del Corriere della Sera. Anche quello del car sharing è un metodo utile per far diminuire il costo della RC Auto, soprattutto se si scelgono le polizze a chilometro, che quindi unite al risparmio online diventano quelle migliori e più economiche che si possano mai stipulare.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi