Prestiti personali: cosa accade se si salta una rata?

prestito personaleUna volta che otteniamo un prestito personale, si sa, ha inizio la fase di rimborso che prevede rate mensili a scadenza fissa. Occorre però prestare un po’ di attenzione nell’essere puntuali con il pagamento delle rate, perché anche un lieve ritardo può provocare delle conseguenze di vario tipo.

Prima di tutto il ritardato pagamento di una o più rate di un prestito può tradursi in una maggiorazione degli interessi e, nel caso in cui il ritardato pagamento dovesse protrarsi a lungo, è fisiologico che ci si possa ritrovare anche con le società di recupero crediti sulle spalle. Insomma, saltare il pagamento di una o più rate implica che si venga costantemente posti sotto ricatto da parte del recupero crediti e che ci si ritrovi a far fronte a spese maggiorate non solo per via degli interessi che scorrono, ma anche per recuperare eventuali spese che banche e finanziarie hanno sostenuto per gli interventi di recupero.

Inoltre c’è una terza conseguenza che non bisogna mai sottovalutare: l’essere segnalati alla Centrale Rischi. Chi ritarda di molto o salta le rate di un prestito viene inserito nelle cosiddetta “lista nera” dei cattivi pagatori, comportando non pochi problemi nel caso di stipula di un nuovo finanziamento.

Alla luce di tutto quanto ciò, quando si sa di avere qualche problema nel continuare a far fronte alle rate di un prestito, come prima cosa bisogna cercare di ricordare se il proprio contratto di finanziamento prevede la possibilità di saltare una rata o di modificarne l’importo (magari portandolo al ribasso). Se abbiamo i fogli del contratto possiamo naturalmente dargli un’occhiata, ma per qualsiasi dubbio abbiamo sempre la possibilità di contattare la finanziaria alla quale ci siamo rivolti per provare a chiedere delucidazioni nel merito. E’ ovvio, però, che anziché intervenire dopo sarebbe il caso di farlo sempre e comunque prima: quando chiediamo un finanziamento dobbiamo avere la prudenza e la lungimiranza di avvalerci dell’opzione “salto rata” o della possibilità di modificare la rata stessa affinché ci si possa mettere al sicuro per eventuali problemi futuri!

In fondo, oramai praticamente tutte le finanziarie e gli istituti di credito forniscono, seppur in modi differenti, la possibilità di rendere quanto più flessibile un prestito.

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi