Vantaggi e svantaggi dell’e-commerce

e-commerce

La vendita online ha reso indubbiamente molto redditizie diverse aziende. Ma, come tutti i modelli di business, l’e-commerce ha i suoi vantaggi e svantaggi.

Vantaggi dell’e-commerce

Mercato più ampio: consenti di raggiungere clienti in tutto il mondo, i quali possono effettuare acquisti ovunque e in qualsiasi momento, tramite PC o dispositivi mobili.

Risposta rapida alle tendenze dei consumatori e alla domanda del mercato: la logistica semplificata, in particolare per i commercianti che effettuano il “drop shipping”, consente alle aziende di rispondere alle tendenze del mercato e alle esigenze dei consumatori in modo agile.

Costo inferiore: con l’avanzamento delle tecnologie all’interno delle piattaforma e-commerce, è diventato molto semplice ed economico creare e mantenere un negozio con basso sovraccarico. I commercianti non devono più spendere soldi in pubblicità o cartelloni pubblicitari, né preoccuparsi delle spese per il personale e gli immobili.

Alternative opportunità di vendita: i siti Web di e-commerce consentono l’inclusione di ulteriori informazioni come video dimostrativi, recensioni e testimonianze dei clienti per aumentare la conversione.

Messaggi personalizzati: le piattaforme di e-commerce offrono ai commercianti l’opportunità di offrire contenuti personalizzati e consigli sui prodotti ai clienti che si registrano. Queste comunicazioni mirate possono aiutare ad aumentare la conversione mostrando i contenuti più pertinenti a ciascun visitatore.

Svantaggi dell’e-commerce

Mancanza di tocco personale: alcuni consumatori apprezzano il tocco personale che ottengono visitando un negozio fisico e interagendo con gli addetti alle vendite. Tale tocco personale è particolarmente importante per le aziende che vendono prodotti di fascia alta in quanto i clienti non solo vogliono acquistare la merce, ma anche una grande esperienza durante il processo.

Mancanza di esperienza tattile: non importa quanto bene sia realizzato un video: i consumatori non possono toccare e sentire un prodotto. Non è neanche facile offrire prodotti costosi, che spesso includono il senso del tatto, dell’olfatto, del gusto e del suono, attraverso la bidimensionalità di uno schermo.

Confronto tra prezzi e prodotti: con lo shopping online, i consumatori possono confrontare molti prodotti e trovare il prezzo più basso. Ciò costringe molti commercianti a competere e ridurre il margine di profitto.

Necessità di accesso a Internet: i clienti hanno bisogno dell’accesso a Internet prima di poter acquistare in un negozio online. Poiché molte piattaforme di e-commerce hanno caratteristiche e funzionalità che richiedono l’accesso a Internet ad alta velocità per un’esperienza ottimale, è possibile che vengano esclusi quei visitatori che hanno connessioni lente.

Frode con carta di credito: è un problema reale e in forte crescita. Può portare a storni di addebito che comportano perdita di entrate, sanzioni e cattiva reputazione.

Problemi di sicurezza: sempre più aziende e organizzazioni sono cadute preda di hacker malintenzionati che hanno rubato le informazioni dei clienti dal loro database. Ciò non solo potrebbe avere implicazioni legali e finanziarie, ma anche ridurre la fiducia dei clienti nell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi