Differenze tra monete Fiat e criptovalute

criptovalute

La valuta Fiat è un tipo di valuta emessa dal governo e regolata da un’autorità come la banca centrale. Tale valuta è considerata in corso legale e non necessariamente supportata da merce fisica, ma si basa sul credito dell’economia.

Le valute Fiat come il dollaro USA, la sterlina o l’euro derivano il loro valore dalle forze della domanda e dell’offerta sul mercato. Potrebbero diventare inutili a causa dell’iperinflazione in quanto non collegate ad alcuna riserva fisica come le materie prime.

Una criptovaluta è valuta digitale o virtuale che può funzionare come mezzo di scambio. Essendo di natura virtuale, utilizza la tecnologia crittografica per elaborare, proteggere e verificare le transazioni. A differenza delle valute Fiat, le criptovalute non sono controllate da alcuna autorità come una banca centrale. Invece, sono voci all’interno di un database come una blockchain che nessuno può modificare o manipolare, a meno che non siano soddisfatte determinate condizioni.

La decentralizzazione della rete significa che non esiste un server centrale in cui sono ospitate le transazioni o l’autorità di controllo. In una rete decentralizzata come Bitcoin, ogni transazione viene mostrata a tutti. Inoltre, ogni file di transazione è composto da chiavi pubbliche di mittenti e destinatari.

Differenze tra valute Fiat e criptovalute

Mentre entrambe possono essere utilizzate come mezzo di pagamento, ci sono alcune differenze. Eccole:

Legalità. I governi emettono valute legali, che sono regolate dalla banca centrale. Le valute Fiat sono considerate in corso legale in quanto sono il mezzo ufficiale per finalizzare le transazioni. I governi controllano l’offerta di valuta Fiat e, di volta in volta, emettono politiche che incidono sul loro valore. Le criptovalute sono semplicemente attività digitali che agiscono come mezzo di scambio su cui i governi non hanno alcun controllo. L’aspetto del decentramento significa che nessun ente centrale può controllare o influenzare il loro valore.

Tangibilità. In quanto virtuali, fisicamente le criptovalute non esistono. Invece, le valute Fiat hanno un aspetto fisico come monete e banconote, quindi possono essere toccate.

Fruibilità. Le criptovalute esistono in forma digitale poiché create da computer e funzionano come parti di codice privato. Il mezzo di scambio è quindi puramente digitale. Al contrario, il denaro Fiat può esistere sia in forma digitale che fisica. I servizi di pagamento elettronico consentono alle persone di trasferirlo in digitale. Inoltre, le persone possono effettuare transazioni tra loro e scambiare denaro fisicamente.

Offerta. La moneta Fiat ha un’offerta illimitata, il che significa che le autorità centrali non hanno limiti nella produzione di denaro. Invece, la maggior parte delle criptovalute ha un limite di approvvigionamento, il che significa che c’è una quantità fissa di monete in offerta. Ad esempio, il numero totale di monete Bitcoin attualmente in offerta è limitato a 21 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi