Trovare finanziamenti per una start up

Quando si vuole realizzare un progetto, dando vita ad una nuova impresa, si necessita in primis del capitale necessario a rendere concreta l’idea. Partendo dal presupposto che l’idea sia buona e, sopratutto, attuabile è necessario trovare i fondi necessari ad avviare l’attività e a mantenere in essere il progetto per il periodo iniziale durante il quale difficilmente si potranno raccogliere i frutti del proprio lavoro. Generalmente non si dispone dei soldi necessari per l’investimento, quindi l’unica strada percorribile è quella del finanziamento.

 

Ecco le strade percorribili:

Come finanziare un progetto

Ovviamente ci possono essere diverse strade per finanziare un progetto o un’impresa e le modalità possono variare anche in funzione della natura dell’attività e, sopratutto, del capitale necessario.

Nel caso di investimenti di piccole dimensioni, infatti, si possono anche chiedere i soldi in prestito ad un familiare o ad un parente di fiducia.

Noi andremo ad analizzare le altre soluzioni, ovvero quelle convenzionali.

1) Chiedere un finanziamento in banca: ovviamente questa è la strada più facilmente percorribile a tutti i livelli. Ci si può recare presso la propria banca o cercarne altre che siano intenzionate a credere nel progetto e a concedere il finanziamento necessario per avviare la start up.

2)Venture Capitalist: soggetti che si occupano di finanziare un’impresa e di seguirne il suo sviluppo in prima persona.

3) Angel Capitalist: questi soggetti si occupano di valutare la remuneratività del progetto e, nel caso, di trovare o mettere di tasca propria il capitale necessario per far fronte alla fase di lancio dell’attività in cambio di una quota nel capitale d’impresa.

Come chiedere di finanziare un’impresa?

Qualsiasi sia la strada da percorrere, è bene avere le idee chiare su come procedere. Per prima cosa è bene fare uno studio di fattibilità del progetto e, successivamente, preparare un ottimo business plan.

Senza di questo difficilmente ci sarà qualcuno pronto a mettere in pericolo i propri soldi. Preparare uno studio di fattibilità e un business plan accurato per definire le strategie e gli obiettivi dei primi mesi/anni di avvio della propria attività è fondamentale per ottenere capitali e avere successo.

Inoltre è bene affidarsi solo a professionisti del settore che possano comprendere le dinamiche aziendali e il contesto economico in cui svilupparle.

Continua a leggere:

2 Comments

  1. nuova luce s.a.s 12 Dicembre 2011
  2. giuliano 11 Maggio 2012

Add Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi