Contributo di 1300 euro per le famiglie

Sono aperte i bandi per richiedere il buono famiglia messo a disposizione dalla regione Lombardia che aiuterà le famiglie a basso reddito con un contributo di 1300 euro una tantum. Si tratta di un provvedimento introdotto per sostenere le famiglie appartenenti alle fascie di reddito più deboli, ossia quelle che maggiormente sono state colpite dalla crisi economica e dalla conseguente mancanza di lavoro che sta spingendo la disoccupazione su livelli davvero molto preoccupanti.

regione lombardia

Il buono famiglia potrà essere richiesto fino al 5 Marzo, giorno in cui verrà chiuso il bando e verranno prese in considerazione le domande pervenute.

Ecco tutti i dettagli:

Buono famiglia regione Lombardia

Per poter richiedere il buono famiglia bisogna essere in una reale situazione di disagio: verranno prese in considerazione le domande delle famiglie a basso reddito o con un anziano o un disabile a carico.

Per basso reddito la regione Lombardia specifica un valore ISR (Indicatore della situazione di reddito familiare) inferiore a 22 mila euro con un figlio a carico.

Dove richiedere il Buono famiglia della regione Lombardia

Il Buono famiglia 2010 della regione Lombardia può essere richiesto presso gli sportelli delle Asl fino al 5 Marzo.

Nella domanda è necessario specificare il metodo che si preferisce per l’accredito del buono famiglia, che ricordo, è di 1300 euro: accredito su conto corrente bancario o postale o assegno.

Buono famiglia – conclusioni

Il Buono famiglia può rappresentare una boccata d’ossigeno per le famiglie più in difficoltà che, anche se non risolverà certo i problemi, può davvero aiutare ad affrontare spese di qualsiasi genere.

In particolare penso alle famiglie con disabili a carico che devono far fronte a spese mediche continue per le quali questi 1300 euro una tantum possono  davvero far comodo.

Il mio auspicio è che tutti i fondi messi a disposizione dalla Regione Lombardia vadano veramente a chi ne ha bisogno e non hai soliti furbi, ma sono comunque fiducioso circa i controlli che verranno effettuati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi