500 mila italiani in cassa integrazione a 0 ore

E’ di mezzo milione di unità il numero degli italiani che attualmente vivono in una condizione di cassa integrazione a zero ore. A dircelo è la Cgil, tramite il suo osservatorio Cig del dipartimento settori produttivi, che “certifica” di fatto la criticità del mercato occupazionale italiano per quanto concerne il ricorso alla cassa integrazione. Ancora, l’osservatorio afferma come nel corso del 2011 siano state registrate circa 950 milioni di ore di cassa integrazione (poco meno di 1,2 miliardi di unità rispetto all’anno precedente), per un totale di 3,4 miliardi di ore negli ultimi tre anni di crisi.

Tradotto in termini monetari, la riduzione del reddito primario è stata di 48 miliardi di euro, che l’Inps è riuscita a compensare solo nella misura del 40%.

Se sono mezzo milione i lavoratori in cassa integrazione a zero ore, occorre altresì ricordare come i lavoratori coinvolti, a vari livelli, dagli ammortizzatori sociali, siano ora oltre 4 milioni di unità.

Un punto “limite” – così l’ha definito il segretario confederale della Cil, Vincenzo Scudiere, “come dimostrano le vicende drammatiche alla ribalta in questi primi giorni dell’anno, per tutte Alcoa e Fincantieri”.

Per quanto concerne l’interpretazione del calo delle ore di cassa integrazione rispetto al 2010 (- 20,78%), “la flessione non è dovuta ad una ripres adel sistema, ma ad un progressivo scivolamento dei lavoratori verso la disoccupazione”.

E il 2012? Le prime proiezioni sui dati di fine anno sono tutt’altro che confortanti, evidenziando l’ulteriore prolungamento della lunga ondata di criticità del mercato del lavoro della Penisola. Continueremo ovviamente a tenervi aggiornati su tutti gli sviluppi di questo essenziale comparto per la (lenta) ripresa italiana.

Puoi leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi